Mirandola, Azzolini “Su gestione biblioteca la Lega mistifica i fatti”

Mirandola, Azzolini “Su gestione biblioteca la Lega mistifica i fatti”
0 commenti, 13/05/2022, da , in Dai Circoli, slider

“La Lega si fa bella con progetti della giunta Benatti, e intanto, l’unica cosa certa, è che la nuova sede della biblioteca non sarà disponibile il 30 settembre”, afferma il segretario Pd Marco Azzolini. La nota:

“La risposta della Lega riguardo le nostre critiche sulla gestione della biblioteca Garin è il solito tentativo di affogare i cittadini in un fiume di parole e un mare di dati tecnici. Peggio ancora, è una volgare mistificazione dei fatti, nella speranza che gli elettori siano smemorati: il progetto della nuova biblioteca è della giunta Benatti, costantemente accusata di immobilismo, mentre la Lega, in piazza Garibaldi, voleva riportare il Liceo. Noi non siamo gelosi, se il progetto viene migliorato, ma vantarsi della nostra eredità, cercando di negarla, è una prova di spudoratezza politica e di disprezzo verso l’opinione pubblica. Nei fatti poi, sotto la superficie del fiume di parole, c’è la conferma che la nuova sede non sarà disponibile il 30 settembre, ma forse entro l’anno, e che, quindi, la soluzione ponte fino ad agosto non basterà. Infine, resta nella nebbia la forma di gestione, a meno che non si pensi che l’assunzione di un bibliotecario-archivista sia sufficiente per gestire un servizio così ricco e complesso.

La solita giustificazione per cui qualsiasi problema sia sempre da imputare ai blocchi imposti dal Covid, fa nascere l’obiezione che queste siano circostanze reali, ma che sarebbero state da considerare a monte, perché le azioni andavano esercitate sulla nuova biblioteca ma anche sul posticipo della chiusura di quella esistente.

Se proprio vogliamo fare i confronti, ci piace ricordare che, nel cuore del terremoto, con tutti i problemi di quel momento, la biblioteca di via 29 maggio è stata inaugurata nella primavera del 2014, per cui le circostanze possono complicare lo sviluppo dei progetti, ma le priorità di una giunta emergono con risultati tangibili”.

Informazioni Redazione

Redazione
La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *