Pd Carpi “Perché Lega e FdI non votano il box per la CRI?”

Pd Carpi “Perché Lega e FdI non votano il box per la CRI?”
0 commenti, 29/01/2021, da , in Dai Circoli

Le destre carpigiane sembrano non avere a cuore le necessità organizzative della Croce Rossa Italiana: lo denuncia il Partito democratico di Carpi commentando l’astensione di Lega e Fratelli d’Italia, in Consiglio comunale, sulla delibera che consente all’associazione di volontariato di realizzare un box prefabbricato a uso deposito. Ecco la nota del Pd di Carpi:

“Lega e Fratelli d’Italia si sono astenuti, in Consiglio comunale a Carpi, sulla delibera che consentiva alla Croce Rossa Italiana di realizzare un box prefabbricato a uso deposito nella sede carpigiana di via Guastalla, in deroga parziale al regolamento edilizio. La Croce Rossa Italiana in questo momento di crisi pandemica sta distribuendo pacchi alimentari a quelle persone e a quelle famiglie che sono in grande difficoltà. Il nuovo box serve come deposito per i beni deperibili. Diciamo subito che la delibera è comunque passata grazie al voto della maggioranza, Carpi Futura e M5S e l’associazione potrà realizzare il suo prefabbricato. Ci chiediamo però come mai le destre non abbiano votato una misura che ha un obiettivo indubbiamente meritorio. Non hanno motivato la loro decisione e quindi il dubbio rimane. E’ stata una scelta di pregiudizio politico, tutto ciò che propone una maggioranza di centrosinistra deve essere comunque bocciato, a prescindere dal merito? Oppure è quello che fa in questo momento l’associazione, venire in aiuto di tutti quelli che sono in difficoltà, che non va? Ci sembra comunque una scelta che tiene in considerazione solo gli interessi di parte piuttosto che il bene comune”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *