Maletti “Bonus regionale anche per gli operatori socio-sanitari”

Maletti “Bonus regionale anche per gli operatori socio-sanitari”
0 commenti, 24/06/2020, da , in Dalla Regione, slider

L’Assemblea Legislativa ha approvato oggi all’unanimità la risoluzione presentata dalla consigliera regionale modenese Pd Francesca Maletti che chiede di estendere il bonus economico regionale, già previsto per il personale del servizio sanitario, a tutti gli operatori socio-sanitari che hanno lavorato durante l’emergenza nei servizi residenziali per anziani e per disabili e agli autisti soccorritori.

“Nonostante le misure straordinarie intraprese dalla Regione nei mesi di marzo e aprile per aumentare il personale delle strutture e limitare le possibilità di contagio – spiega la consigliera Maletti – non sempre sono stati ottenuti i risultati sperati proprio per il tipo di prestazioni offerte e lo stato di fragilità degli ospiti”. “I lavoratori del settore – sottolinea Maletti – hanno proseguito con impegno e serietà nonostante l’iniziale carenza di dispositivi di protezione individuale e la carenza di personale per non lasciare indietro nessuno e per assicurare a tutti gli ospiti non soltanto le prestazioni necessarie, ma anche il contatto umano che era venuto meno con il blocco delle visite”. “Sono molto soddisfatta per l’approvazione della mia risoluzione perché si tratta di una questione di umanità e giustizia per chi durante la fase di emergenza ha rischiato la propria salute e sopportato turni di lavoro massacranti per garantire servizi fondamentali per la comunità”, sottolinea la consigliera. “Nonostante il sistema emiliano-romagnolo in generale abbia tenuto è evidente come la pandemia abbia rivelato alcune fragilità e che, come dichiarato anche dal commissario Venturi, ora serva una verifica delle risposte che vengono date ai bisogni delle persone anziane”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *