Concordia, Pd “Biometano, bella notizia il no della Regione”

Concordia, Pd “Biometano, bella notizia il no della Regione”
0 commenti, 23/05/2020, da , in Dai Circoli, slider

Sulla delibera di questi giorni della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna che ha recepito le conclusioni della Conferenza dei Servizi e negato l’autorizzazione alla cordata di privati che proponeva di costruire un megaimpianto per la produzione di biometano a Concordia, intervengono Paolo Negro, capogruppo del gruppo consiliare – lista civica “Insieme per Concordia” e Ornella Tibasti, segretaria del circolo Pd di Concordia.

“E’ una bella notizia per Concordia – dichiara Paolo Negro, capogruppo del gruppo consiliare – lista civica “Insieme per Concordia” e capogruppo nell’Unione dei Comuni – il fatto che la Giunta della Regione Emilia-Romagna abbia fatto proprie le conclusioni della Conferenza dei Servizi e quindi negato l’autorizzazione alla realizzazione dell’impianto per la produzione di biometano che una cordata di privati avrebbe voluto realizzare a Concordia. E’ una bella notizia perché questo esito tutela gli interessi generali e le attese della comunità di Concordia, a presidio dei quali si è mossa con coerenza l’Amministrazione comunale. E’ una bella notizia anche per tutta la Bassa Modenese, che grazie al sistema integrato dei rifiuti realizzato da Aimag è ampiamente autosufficiente anche nel trattamento dei rifiuti organici, mentre se questo impianto fosse stato realizzato saremmo stati meta di rifiuti organici provenienti da altrove, in contraddizione con lo spirito dell’economia circolare. Ora guardiamo avanti”.
Ornella Tibasti, segretaria del circolo Pd di Concordia: “L’atteso pronunciamento della Giunta della Regione Emilia-Romagna che ha confermato il parere negativo della Conferenza dei Servizi e detto no alla realizzazione del maxi impianto per la produzione di biometano a Concordia, avvalora ancor di più l’operato delle istituzioni locali che con professionalità e costanza si sono battute in tutte le sedi preposte per dimostrare con pareri tecnici l’incompatibilità del progetto con il nostro territorio. Un passo fondamentale, in risposta alle attese della cittadinanza. Continuiamo a credere e a lavorare uniti per uno sviluppo sostenibile dell’Area Nord”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *