Diagonale verde, Fanti “Intervento utile al Quartiere e alla città”

Diagonale verde, Fanti “Intervento utile al Quartiere e alla città”
0 commenti, 17/04/2020, da , in Modena, slider

L’annuncio che in estate partiranno i lavori per la realizzazione della diagonale ciclopedonale era molto atteso da coloro che vivono nel quartiere Madonnina come conferma il segretario del locale Circolo Pd Gianluca Fanti. “Su questo progetto il nostro Circolo si era speso negli anni scorsi – conferma Fanti – raccogliendo contributi di esperti e dei cittadini residenti nel quartiere elaborando tutta una serie di proposte e sollecitazioni che fa piacere vedere oggi in gran parte riprese dal progetto dell’Amministrazione”. Ecco la dichiarazione di Gianluca Fanti:

“Finalmente abbiamo una data certa per l’avvio dei lavori della diagonale ciclopedonale che si svilupperà sul percorso liberato dalla linea ferroviaria storica. Dopo la realizzazione, negli anni passati, del collegamento carrabile tra via Paolucci e Strada Cimitero San Cataldo e dei passaggi ciclopedonali tra le Vie Rinaldi – Fiorenzi e Nobili – Saltini si realizza un altro importante tassello del progetto della Diagonale Verde che consentirà anche la definitiva ricucitura del Quartiere Madonnina con il resto della città. La nuova pista ciclopedonale sarà il proseguimento di quella in fase di ultimazione tra la Stazione ferroviaria e via Montecuccoli: il progetto prevede la chiusura del sottopassaggio a servizio del cimitero in fondo a via Costa realizzando un passaggio a raso, passerà davanti all’ingresso storico del cimitero e a fianco degli Orti Urbani ivi presenti (realizzando parcheggi a servizio degli stessi e delle altre attività presenti tra cui una scuola) per proseguire poi sul tracciato della Linea storica fino al Polo Scolastico di via Leonardo. Da sottolineare come, contestualmente, saranno anche realizzati i due attraversamenti carrabili tra via Rinaldi e Fiorenzi (a senso unico in uscita dalla città) e a doppio senso tra via Nobili e Saltini (con la realizzazione di una rotatoria per non interferire con la mobilità ciclo pedonale).

Su questo progetto il nostro Circolo si era speso negli anni scorsi raccogliendo contributi di esperti e dei cittadini residenti nel quartiere elaborando tutta una serie di proposte e sollecitazioni che fa piacere vedere oggi in gran parte riprese dal progetto dell’Amministrazione. Il Pd, quindi, esprime la più ampia soddisfazione e plauso nei confronti dell’Amministrazione comunale che ha integrato con fondi propri per 500mila euro i due milioni messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna al fine di realizzare un’opera a servizio di tutta la città e che risponde anche alle esigenze manifestate dai residenti della Madonnina”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *