Fondo solidarietà, Pd Area Nord “Dalla Lega falsità, il Fondo cresce”

Fondo solidarietà, Pd Area Nord “Dalla Lega falsità, il Fondo cresce”
0 commenti, 16/01/2020, da , in Dai Circoli

Il Pd dell’Area Nord smentisce quanto affermato dai sindaci del centrodestra su un ipotetico taglio del Fondo di solidarietà per i Comuni: non solo non ci sono decurtazioni, ma per la prima volta, dopo anni, infatti, il Fondo torna a crescere. Ecco la nota del Pd dell’Area Nord

“Nel 2020 il Fondo di solidarietà comunale tornerà a crescere per la prima volta dopo anni di tagli. Attraverso l’istituzione di un fondo verticale erariale integrativo del Fondo di solidarietà comunale, infatti, vi saranno 100 milioni aggiuntivi nel 2020, 200 milioni nel 2021, 300 milioni nel 2022, 330 milioni nel 2023 e 560 milioni a decorrere dal 2024. Lo ribadisce il Ministero dell’Economia e delle Finanze in una nota ufficiale. Non solo, quindi, non si riduce il Fondo di solidarietà, ma viene previsto un incremento delle risorse a disposizione dei Comuni per garantire il progressivo reintegro. Il Comune è l’istituzione senza la quale la maggior parte delle riforme dello Stato non potrebbero trovare compiuta attuazione: non possiamo pensare quindi di ammodernare e rendere sicure le scuole, se non ci sono uffici tecnici che si occupano della progettazione; non possiamo essere accanto a lavoratori e studenti, a chi vive situazioni di disagio familiare o sociale, senza l’apporto dei Comuni. E’ partendo da questo assioma che l’attuale Governo ha deciso di tornare a finanziare il Fondo di solidarietà comunale. Spiace, ma non sorprende, che i sindaci della Lega preferiscano, per ragioni di opportunismo elettorale, diffondere un’altra versione”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *