5stelle, Bortolamasi “Inseguono la Lega, noi guardiamo al futuro”

5stelle, Bortolamasi “Inseguono la Lega, noi guardiamo al futuro”
0 commenti, 25/02/2019, da , in Modena, slider

Il segretario cittadino del Pd Andrea Bortolamasi risponde alle recenti affermazioni di esponenti vecchi e nuovi dei 5 stelle modenesi. Ecco la sua dichiarazione:

“Stando alle affermazioni di questi giorni, il Movimento 5 stelle a Modena si caratterizza per la sempre più evidente spaccatura tra delusi dall’esperienza politica e potenziali gregari della Lega. Partiamo dai delusi: tutti e cinque i consiglieri comunali uscenti non si ripresentano, sebbene siano tutti alla prima consigliatura. Ma dagli “emergenti” non una parola di riflessione: eppure un’esperienza di questo tipo sprecata è un chiaro segnale di crisi, indice di probabili spaccature interne condite da delusioni politiche. Dall’altro lato, apprendiamo dal nuovo candidato a sindaco Giordani (nome e programmi catapultati online) che al primo posto per i 5stelle c’è la sicurezza. Le parole e le modalità usate a Modena rimandano a quelle care alla Lega, così come i 5stelle stanno facendo, con crescente insuccesso, anche a Roma. Anche per il Partito democratico la sicurezza dei cittadini è una priorità, ma per valori e modi siamo chiaramente alternativi al centrodestra. 5stelle e Lega si ritrovano anche nella nostalgia della Modena di ieri (che peraltro non avevano contribuito a far crescere). Noi guardiamo al futuro, alle nuove generazioni, alla Modena dello sviluppo sostenibile, non a quella della decrescita infelice. Anche l’ex candidato a sindaco Bortolotti attacca Muzzarelli e il centrosinistra: non dia al sindaco la colpa del suo personale fallimento. Quando i 5stelle hanno accettato di discutere come è capitato su Statuto e partecipazione, ne è scaturito un risultato concreto migliorato come testimonia la riforma degli istituti di partecipazione. Ritengo fossero partiti bene anche sul Sant’Agostino, poi hanno avuto paura o forse hanno ricevuto indicazioni diverse. Da sottolineare, infine, che quando hanno cercato gli scandali o il malgoverno si sono trovati con un pugno di mosche in mano. Nonostante la partenza un po’ arrembante, ci auguriamo, comunque, che da ora alle elezioni, il confronto politico su Modena sia sereno e sui temi. La nostra città se lo aspetta e se lo merita”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *