Pd Zocca, venerdì si ricorda Aldo Moro con Pierluigi Castagnetti

Pd Zocca, venerdì si ricorda Aldo Moro con Pierluigi Castagnetti
0 commenti, 12/07/2018, da , in Dai Circoli

Sarà Pierluigi Castagnetti, ex deputato del Partito democratico, a ricordare la figura di Aldo Moro, la sera di venerdì 13 luglio, a Zocca, nel corso di un incontro pubblico organizzato dal locale Circolo Pd. Appuntamento presso l’ostello di San Giacomo alle ore 20.45.

A quarant’anni dal tragico assassinio, il Circolo Pd di Zocca ha organizzato una serata per ricordare e approfondire la figura e l’opera di Aldo Moro, a partire dal racconto da chi lo ha conosciuto. La sera di venerdì 13 luglio, infatti, l’ex parlamentare della Democrazia Cristiana e del Partito popolare, poi confluito nella Margherita e quindi nel Partito democratico, Pierluigi Castagnetti sarà a Zocca proprio per far conoscere ulteriormente e ricordare lo statista pugliese ucciso dalle Brigate rosse per la sua lungimiranza politica. “Più di una generazione di italiani – spiega Manuele Covili, segretario del Circolo Pd di Zocca – ricorda perfettamente cosa stava facendo quando ha saputo del rapimento di Aldo Moro. Tutti abbiamo visto la sua drammatica foto nel covo delle Brigate rosse, con La Repubblica in mano. Ad Aldo Moro sono intitolate vie, piazze, fondazioni, università. Ma chi era Aldo Moro? E perché la sua eredità politica è così importante per l’Italia di oggi? Abbiamo deciso di provare ad approfondire questi quesiti con uno dei testimoni diretti di quell’epoca”. L’appuntamento è presso l’ostello di San Giacomo, a Zocca. Grazie ai volontari della “Slucadora” a partire dalle ore 19.00 sarà anche possibile cenare presso il Museo con borlenghi, ciaci, crescentine e altri cibi montanari. Alle 20.45 è fissato l’inizio della serata con l’intervento di Pierluigi Castagnetti, intervistato da Federico Covili.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *