Vignola, Covili parla di sicurezza con il sottosegretario Manzione

Vignola, Covili parla di sicurezza con il sottosegretario Manzione
0 commenti, 29/05/2017, da , in Dai Circoli, slider

Il tema sicurezza è uno di quelli più sentiti dalla comunità vignolese: per questa ragione la candidata sindaco Paola Covili e il Pd hanno contattato il Ministero dell’Interno per poter avere a Vignola il sottosegretario Domenico Manzione. L’incontro pubblico si terrà mercoledì 31 maggio, in piazza dei Contrari, a Vignola, a partire dalle ore 18.30. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Sarà l’occasione per spiegare il programma della candidata sindaco Paola Covili in tema sicurezza e ascoltare il punto di vista del Ministero dell’Interno. Ecco alcune considerazioni di Paola Covili:

“La sicurezza è un bene fondamentale dei cittadini, che le istituzioni devono garantire. Per me la sicurezza non è un tema secondario: al contrario, il benessere e la sicurezza delle persone, in particolare quelle più fragili, deboli, sole o povere sono una mia priorità. Voglio non solo che i cittadini siano al sicuro, ma anche che si sentano al sicuro, perché il nostro benessere deriva anche dallo stato d’animo con cui affrontiamo la quotidianità delle nostre vite. Il mio scopo sarà quello di passare da una percezione di insicurezza, oggi purtroppo molto diffusa a Vignola, a una sensazione di sicurezza, evitando al tempo stesso di lanciare allarmismi o di scatenare la guerra dell’uomo contro l’uomo. Per questo, intendo mettere in campo una politica complessiva, che prevede l’avvio di un progetto articolato, complesso e possibilmente integrato, di sicurezza urbana, e che avrà al suo centro il recupero e il risanamento delle aree maggiormente degradate e abbandonate della città. A questo si accompagneranno alcune azioni concrete e puntuali che potranno riportare tranquillità e fiducia tra i cittadini. Se sarò eletta, mi impegnerò per avviare la costruzione di una nuova caserma dei carabinieri e mantenere la Tenenza a Vignola, rilancerò il progetto del Polo della sicurezza, il cui avvio dovrà avvenire entro i primi cento giorni di mandato, lavorerò per potenziare l’organico della Polizia municipale e proporrò un regolamento per le ordinanze contro il degrado urbano secondo quanto previsto dalle più recenti disposizioni del decreto Minniti, di cui intendo avvalermi con determinazione”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *