Modena, Bortolamasi “Inutili le divisioni interne, avanti insieme”

Modena, Bortolamasi “Inutili le divisioni interne, avanti insieme”
0 commenti, 30/04/2017, da , in Modena, slider

Il segretario cittadino del Pd Andrea Bortolamasi interviene sul fraintendimento tra l’assessora del Comune di Modena Ludovica Carla Ferrari e il consigliere comunale Mdp Paolo Trande. “La considero una parentesi, frutto di un equivoco, per me già chiusa – ha detto Bortolamasi – non possiamo permetterci di sprecare un solo minuto in polemiche tutte interne al centro sinistra. Affrontiamo insieme le sfide che abbiamo davanti per la città”. Ecco la sua dichiarazione:

“Conoscendo lo stile dell’assessora Ferrari non avevo dubbi che la parola “traditori” non facesse parte del suo linguaggio politico. Così come, conoscendo il collega Trande e avendone condiviso il percorso politico fino a pochi mesi fa, sono certo che l’appellativo “pappagalla” rivolto a una rappresentante delle Istituzioni del Comune di Modena sia stato “una voce dal sen fuggita”. Non abbiamo bisogno dell’uso di un tale linguaggio, né di pappagalli né di traditori. Abbiamo invece bisogno, il Pd e la coalizione, di lavorare quotidianamente per la città, tenendo la barra del programma di mandato del sindaco Muzzarelli che ci siamo impegnati, tutti, nel 2014, a sottoscrivere. Il nostro orizzonte politico è il centro sinistra e il Pd ha la grande responsabilità di esserne il perno: senza tentazioni di autosufficienza, con un dialogo costante, rispettoso, e mi auguro reciproco, con tutte le forze che fanno parte della coalizione. Considero la polemica di questi giorni una parentesi, dovuta al momento politico in evoluzione, specie nel centro sinistra, anche a Modena, ma che per me è già chiusa, perché abbiamo davanti a noi sfide per la città talmente grandi – penso ai 100 milioni di investimenti – che non possiamo permetterci di sprecare un solo minuto in polemiche tutte interne al centro sinistra. Non ce lo perdonerebbero gli elettori e, prima di tutto, i cittadini, ai quali dobbiamo rispondere quotidianamente. Gli avversari sono le destre e il M5S, ricordiamocelo tutti, contro di loro dobbiamo e dovremo essere in grado di metter in campo una proposta politica, con al centro un lessico e azioni chiari, incentrati su sviluppo, solidarietà, coesione sociale. Il centro sinistra a Modena ha radici profonde: è e rimane la nostra bussola politica”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *