Pd Sassuolo, giovedì un incontro sulla riqualificazione urbanistica

Pd Sassuolo, giovedì un incontro sulla riqualificazione urbanistica
0 commenti, 14/07/2015, da , in Dai Circoli

“Spazio abbandonato e progetto urbanistico: nuove condizioni e prospettive”: è questo il tema del primo incontro di un ciclo seminariale promosso dal Pd di Sassuolo sui temi della riqualificazione urbanistica. Appuntamento per giovedì 16 luglio, alle ore 20.45, presso il Circolo Fossetta S. Eufemia, in Viale Guicciardini 15. Ospite e relatore della serata sarà il prof. Federico Zanfi del Politecnico di Milano. Ecco la nota del Pd di Sassuolo:

“Come cambia la città”: il Pd di Sassuolo promuove un seminario di approfondimento sulle sfide e le prospettive della riqualificazione urbanistica di Sassuolo e del Distretto ceramico. Il primo incontro si terrà giovedì 16 luglio, alle ore 20.45, presso il Circolo Fossetta S. Eufemia, in Viale Guicciardini 15. Ospite e relatore della serata sarà il prof. Federico Zanfi del Politecnico di Milano. Si tratterà di “Spazio abbandonato e progetto urbanistico: nuove condizioni e prospettive” attraverso una rilettura dei principali aspetti che hanno caratterizzato la stagione del recupero delle aree industriali dismesse in Europa e in Italia, e la conseguente messa a fuoco di come sono radicalmente cambiate le condizioni contemporanee di contesto (domanda immobiliare, accesso al credito e dinamiche urbane). Le conclusioni invece saranno incentrate sulla gestione e la trasformazione delle aree industriali dismesse. Con questo incontro il Pd vuole rilanciare l’attenzione sull’importanza di gestire il cambiamento di una città e accompagnare le trasformazioni che, come promesso in campagna elettorale, stiamo attuando già attraverso i primi atti amministrativi come la firma dell’art.18 sulla riqualificazione dell’Ex Cisa-Cerdisa”.

Tags:
Pd Sassuolo

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *