Province, Serri, Vecchi e Bonaccini “Un piano per i lavoratori”

Province, Serri, Vecchi e Bonaccini “Un piano per i lavoratori”
0 commenti, 10/05/2014, da , in Dalla Regione

“Il riordino delle Province deve servire per promuovere semplificazione ed efficienza della macchina pubblica, ma non deve depotenziarla. In questa logica il patrimonio di competenze e capacità maturato dai dipendenti degli enti provinciali dovrà essere valorizzato dal processo di riforma”: lo confermano i consiglieri regionali modenesi del Pd Luciana Serri, Luciano Vecchi e Stefano Bonaccini che hanno depositato, in proposito, una risoluzione in Assemblea legislativa.

“Il processo di riforma delle Province venga portato a termine nel minor tempo possibile e si formuli quanto prima un piano di riordino che dia certezze funzionali e sicurezza ai lavoratori degli enti interessati”. Lo scrivono in una risoluzione depositata in Assemblea legislativa i consiglieri regionali modenesi del Pd Luciana Serri (prima firmataria), Luciano Vecchi e Stefano Bonaccini. “Con l’entrata in vigore della riforma – sottolineano i consiglieri – le 107 Province sono state trasformate in 97 enti di area vasta e 10 città metropolitane. Il riordino delle Province deve servire per promuovere semplificazione ed efficienza della macchina pubblica, ma non deve depotenziarla. In questa logica il patrimonio di competenze e capacità maturato dai dipendenti degli enti provinciali dovrà essere valorizzato dal processo di riforma”. “La riforma del Governo – si legge nella risoluzione – prevede che entro il 31 dicembre 2014 vengano approvati i nuovi statuti delle Province e delle Città metropolitane: mancano pochi mesi ed è necessario che la Giunta regionale si attivi in tutte le sedi opportune affinché il processo di riforma si completi al più presto per quanto attiene alle deleghe statali. La Giunta formuli, inoltre, quanto prima una proposta di riassetto istituzionale regionale che dia certezze sul piano funzionale ed allo stesso tempo dia sicurezza ai lavoratori, sia per quel che riguarda la loro collocazione che per ciò che concerne la valorizzazione della loro professionalità”.

(Fonte fotografia: savonanews.it)

Tags:
Province

Informazioni Redazione

Redazione
La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *