Appalti sanità pubblica, Donne Bassa modenese “Responsabilità sostituisca la polemica”

Appalti sanità pubblica, Donne Bassa modenese “Responsabilità sostituisca la polemica”
0 commenti, 28/05/2022, da , in Dai Circoli, slider

Le donne del coordinamento Pd della Bassa modenese attaccano la posizione della Lega riguardo l’appalto temporaneo di alcuni servizi della sanità pubblica a privati da parte della Regione: “strumentalizza le carenze strutturali di personale sanitario per ripetere il vuoto e trito ritornello della fantomatica chiusura dell’ospedale di Mirandola”. La nota:

“Un servizio è pubblico quando soddisfa i bisogni dei cittadini. La sanità pubblica si difende solo tenendo aperti i servizi e assicurando gli standard qualitativi richiesti, in particolare per quanto riguarda la Maternità di Mirandola.

La Lega in modo vergognoso strumentalizza le carenze strutturali di personale sanitario per ripetere il vuoto e trito ritornello della fantomatica chiusura dell’ospedale di Mirandola. Le donne del coordinamento Pd della Bassa modenese chiedono, per conto delle donne del territorio, che il senso di responsabilità prenda il posto della polemica”.

Informazioni Redazione

Redazione
La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *