Ucman, Azzolini “Sull’Unione Lodi ribalta le responsabilità”

Ucman, Azzolini “Sull’Unione Lodi ribalta le responsabilità”
0 commenti, 25/09/2021, da , in Dai Circoli, slider

Il segretario del Pd di Mirandola Marco Azzolini risponde all’assessore: “Lodi ribalta i fatti e le responsabilità”. Ecco la nota:

“Ancora una volta l’assessore Lodi, che pare essere assessore a tutto, è intervenuto sull’Unione dei Comuni dell’Area Nord, provando a ribaltare i fatti e le responsabilità. Loro hanno rotto l’Unione e l’hanno messa in crisi e ora pretendono che la colpa sia del Partito democratico. Salvo poi scoprire che il Pd non ha risposto con altre rotture, ma ha cercato sempre di tutelare gli interessi dei cittadini, ivi compresi i mirandolesi, trovando soluzioni, facendo funzionare l’Unione nei limiti del possibile e pretendendo il rispetto delle regole, le stesse che ha ricordato il Tar. In attesa di misurare i grandi risultati dei servizi gestiti in proprio – a partire dalla PM, di cui dobbiamo ricomprare i mezzi e che parte sotto organico perché dall’Unione rientrano solo 14 unità -, registriamo che Lodi ha dettato la linea: Mirandola farà da sola. Altro che rilancio, di cui Lodi si riempie sempre la bocca: questo si chiama isolamento. Mirandola conferma che rinuncia al suo ruolo di guida del territorio. E al proposito sarebbe interessante conoscere il parere del sindaco, dato che ha ricoperto anche la carica di presidente, e che, volente o nolente, dovrà continuare a confrontarsi con gli altri Comuni per la sanità, i servizi territoriali, le infrastrutture e le relazioni con la Regione e lo Stato”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *