Per entrare alla Festa de l’Unità di Modena è obbligatorio il green pass

Per entrare alla Festa de l’Unità di Modena è obbligatorio il green pass
0 commenti, 24/08/2021, da , in Segreteria, slider

La certificazione verde permetterà di accedere liberamente a tutti gli spazi della Festa provinciale de l’Unità di Modena che inaugura giovedì 26 agosto. Al momento le modalità di realizzazione del punto vaccinale che dovrebbe essere ospitato nell’ambito della Festa sono in fase di definizione e verranno comunicate quanto prima.

Tutti gli spazi della Festa de l’Unità di Modena che si svolgerà dal 26 agosto al 20 settembre, nella consueta area di Ponte Alto, saranno accessibili solo a coloro che sono in possesso del green pass. Lo stabiliscono le disposizioni del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica della provincia di Modena. Per ottenere la certificazione verde è necessario avere completato il ciclo vaccinale contro il Covid-19. Per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la certificazione sarà generata dal 12° giorno dopo la somministrazione e avrà validità a partire dal 15° giorno fino alla dose successiva. Un green pass valido 48 ore si può ottenere anche effettuando un tampone molecolare o antigenico; mentre per i casi di guarigione da Covid-19 la certificazione è generata entro il giorno seguente la fine della malattia e ha validità di sei mesi. Negli spazi della Festa rimangono comunque in atto le regole di contrasto alla pandemia. È necessario disinfettarsi spesso le mani e mantenere il distanziamento o in caso non sia possibile, e nei luoghi al chiuso, indossare la mascherina. In via di definizione la localizzazione del punto vaccinale e la modalità di erogazione del servizio.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *