Castelnuovo, Pavarotti “Bene riduzioni Tari e contributi a Fondo perduto”

Castelnuovo, Pavarotti “Bene riduzioni Tari e contributi a Fondo perduto”
0 commenti, 02/07/2021, da , in Dai Circoli

La capogruppo di Centro Sinistra per Castelnuovo e Montale Paola Pavarotti sottolinea il valore delle misure adottate dalla Giunta per sostenere chi è stato economicamente danneggiato come conseguenza della pandemia, in particolare le riduzioni della tariffa rifiuti e i contributi a fondo perduto. Ecco la sua nota:

“Nel momento in cui la pandemia pare allentare la morsa su ospedali e strutture sanitarie concedendo momenti di ritrovata normalità, giungono purtroppo puntuali le conseguenze economiche di questo tormentato periodo. Mesi di aperture a singhiozzo hanno penalizzato le aziende, con il conseguente aumento di persone escluse dal mondo del lavoro o con cali di reddito importanti. Il nostro Gruppo consiliare ha convintamente appoggiato la proposta della Giunta in sostegno a chi, oggi, si trova in una situazione di difficoltà. Per il secondo anno consecutivo il Comune di Castelnuovo Rangone ha messo in campo risorse straordinarie per contrastare le conseguenze della difficoltà economica. A partire dalla Tari, con riduzioni pari a quasi 240mila euro. In relazione alle utenze domestiche, si scaglionano le riduzioni in accordo alle fasce ISEE. Partendo da una riduzione del 100% per i nuclei familiari economicamente svantaggiati individuati dalla struttura welfare, fino a riduzioni del 40% per ISEE fino a 20mila euro. La novità, così come proposto dal nostro Gruppo consiliare, è un ulteriore allargamento delle riduzioni alle famiglie al cui interno si trovano persone con disabilità. Sulle utenze non domestiche si raggiungono riduzioni fino al 50%, sulla base delle aperture/chiusure durante il periodo di maggior impatto del virus Covid. Ancora in aiuto alle aziende la variazione di bilancio di 100mila euro per contributi a fondo perduto a sostegno delle attività economiche maggiormente colpite dallo stato di emergenza sanitaria causata dal Covid. Sono, queste, riduzioni che puntano a criteri di equità e giustizia sociale e che sottolineano il tentativo di non lasciare indietro nessuno, il momento è tra i più difficili della storia del nostro paese, e la politica gioca un ruolo fondamentale nelle scelte e nelle proposte concrete e tangibili. Aiuto alle attività economiche e alle famiglie che, con nostro stupore, non hanno trovato il sostegno unanime del Consiglio. Al voto favore del nostro Gruppo si è aggiunto quello di Partecipazione Consapevole; assente il gruppo Centro Destra, il capogruppo Lega Nord ha espressamente dichiarato come, al di là del merito della questione, su questioni inerenti il bilancio il suo voto è stato, è e sarà contrario a priori. Più che una posizione politica ci pare un segno, evidente, di come a qualcuno interessi più la contrapposizione politica fine a se stessa che l’attività a sostegno della propria comunità. Il nostro Gruppo continuerà, invece, a sostenere la Giunta, anche con proprie proposte, al fine di sostenere i nostri concittadini in un momento così difficile perché, per noi, la politica è servizio per il bene comune e non una contrapposizione a priori”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *