Unifer Navale, Fassino “Intervenga il Ministero dello Sviluppo”

Unifer Navale, Fassino “Intervenga il Ministero dello Sviluppo”

Il deputato Pd Piero Fassino ha presentato, insieme ai parlamentari modenesi del Pd Lorenzin, Pini e Rossi, una interrogazione urgente al ministro Giorgetti affinchè si scongiuri la liquidazione di Unifer Navale.

Una interrogazione urgente al ministro Giorgetti per sollecitare un intervento del Governo per scongiurare la liquidazione di Unifer Navale di Finale Emilia è stata presentata dai deputati modenesi, primo firmatario l’on. Fassino e sottoscritta anche dagli onn. Lorenzin, Pini e Rossi, deputati modenesi del Pd. Dopo aver ricostruito la vicenda di Unifer Navale, la cui crisi trova origine nella decisione di Fincantieri – proprietario al 20% e committente al 100% di Unifer Navale – di non rinnovare il contratto di fornitura all’azienda di Finale Emilia causandone così la cessazione di attività, Fassino e i deputati si rivolgono al ministro Giorgetti per sapere se ritenga accettabile che un’ azienda a partecipazione pubblica decida l’interruzione dei rapporti di fornitura con una società di cui detiene una quota di proprietà e di cui è stata committente unico e lo è tuttora per oltre il 90%, determinando così l’impossibilità di garantire la continuità produttiva e aziendale. Fassino e i deputati modenesi chiedono altresì al ministro se ritenga di attivare un tavolo di confronto con Fincantieri, Unifer Navale, le organizzazioni sindacali e la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna per individuare le soluzioni utili a garantire il prosieguo dell’attività di Unifer Navale e a salvaguardare i livelli di occupazione.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *