Circoli, partecipato incontro online col vicesegretario Provenzano

Circoli, partecipato incontro online col vicesegretario Provenzano
0 commenti, 02/04/2021, da , in Segreteria, slider

Il vicesegretario nazionale del Pd Giuseppe Provenzano, la sera di giovedì 1° aprile, ha partecipato a un affollato incontro online con i segretari di Circolo modenesi, organizzato dalla Segreteria provinciale del Partito.

E’ stato molto partecipato e anche apprezzato per i contenuti l’incontro online promosso dalla Segreteria provinciale del Partito democratico tra i segretari dei Circoli modenesi e il vicesegretario nazionale del Pd Giuseppe Provenzano. L’incontro si è tenuto la sera di giovedì 1° aprile ed era stato convocato per discutere dei temi e dei suggerimenti raccolti nel corso della trentina di incontri da remoto promossi dai Circoli modenesi sulla base dei punti presentati dal neo-segretario nazionale Enrico Letta nel corso dell’ultima Assemblea nazionale del Partito. All’incontro di giovedì sera hanno partecipato, oltre a Provenzano, il segretario provinciale Pd Davide Fava e una quarantina di segretari di altrettanti Circoli Pd del territorio provinciale. “E’ stata una discussione ampia e appassionante – conferma il segretario provinciale Davide Fava – Ringrazio i segretari di Circolo che, con un grande lavoro di coordinamento, hanno raccolto le istanze degli iscritti e le hanno portate al livello nazionale. Ringrazio anche il vicesegretario Provenzano che, con la sua presenza, ha reso tangibile l’attenzione che il segretario Letta ha subito dichiarato per i Circoli e i territori. Le nostre comunità vivono momenti davvero complicati, la politica ha il compito di raccogliere le preoccupazioni e le necessità e di provare a costruire delle risposte. Il Partito democratico fa di questo compito un suo concreto impegno”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *