Amazon, Poggi “Rispettare le richieste e i diritti dei lavoratori”

Amazon, Poggi “Rispettare le richieste e i diritti dei lavoratori”
0 commenti, 23/03/2021, da , in Segreteria, slider

“Nel periodo di lockdown le grandi piattaforme di e-commerce hanno moltiplicato i loro fatturati: questi maggiori guadagni devono accompagnarsi a una maggiore qualità del lavoro e dei diritti dei dipendenti”: è il commento del responsabile Economia e Lavoro nella Segreteria provinciale Pd Alessandro Poggi allo sciopero dei lavoratori Amazon. Ecco la sua dichiarazione:

“Le grandi piattaforme portano occupazione, ma deve essere buona occupazione. Il Partito democratico non demonizza, ma chiede con forza che si ascoltino le richieste dei lavoratori e dei loro rappresentanti sindacali. Com’è noto si è svolto, nei giorni scorsi, il primo sciopero nazionale dei lavoratori di Amazon che protestano per la rottura delle trattative a livello nazionale per il rinnovo del contratto di secondo livello. Molto alta l’adesione alla protesta promossa da Cgil, Cisl e Uil. Sul tavolo della discussione ci sono la verifica dei carichi e dei ritmi di lavoro, la richiesta della riduzione dell’orario di lavoro, gli aumenti retributivi, la clausola sociale e la continuità occupazionale per tutti in caso di cambio appalto o cambio fornitore, la stabilizzazione dei tempi determinati e dei lavoratori somministrati, il rispetto delle normative sulla sicurezza e sulla salute. Come Pd riteniamo che le richieste di questi nuovi lavoratori vadano ascoltate e sostenute e che i processi di innovazione vadano governati se si vogliono fermare le degenerazioni e le ingiustizie. Servono una legge sulla rappresentanza sindacale per vincolare le piattaforme a un corretto sistema di relazioni sindacali, un nuovo statuto dei lavoratori, l’elaborazione, che sta avvenendo, di una riforma degli ammortizzatori sociali, e il rafforzamento delle politiche attive per il lavoro. Nel periodo di lockdown le grandi piattaforme di e-commerce hanno moltiplicato i loro fatturati: questi maggiori guadagni devono accompagnarsi a una maggiore qualità del lavoro e dei diritti dei dipendenti”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *