Borgata Ramo, Manicardi “Bene la soluzione, presto i lavori”

Borgata Ramo, Manicardi “Bene la soluzione, presto i lavori”
0 commenti, 12/03/2021, da , in Modena, slider

Il consigliere comunale Pd Stefano Manicardi esprime soddisfazione per la risposta dell’Amministrazione alla sua interrogazione su Borgata Ramo, un gruppo di abitazioni di Cittanova che, in periodo di piena del Secchia, rischia ogni volta di rimanere isolato per il ritorno delle acque che allagano l’unica via di accesso. Si costruirà un arginello: si sta già lavorando a individuare la ditta che lo realizzerà. Ecco il commento di Stefano Manicardi:

“Il progetto c’è, le risorse anche, si sta lavorando per individuare la ditta e confidiamo che, a breve, cominceranno i lavori. Insomma, si è trovata una soluzione per chi abita in Borgata Ramo, a Cittanova, che, troppo spesso, quando il Secchia è in piena, rischia di rimanere isolato visto che le acque invadono l’unica strada di accesso alle abitazioni. Sul tema avevo presentato una interrogazione, giustamente sollecitato dai residenti. Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha spiegato che il Comune ha ben presente il problema: c’è un punto della strada, infatti, che si trova a un livello inferiore rispetto alla campagna circostante. Questo è il punto che viene sommerso dalle acque quando, a causa delle piene, la difficoltà di immissione nel Canalazzo di Cittanova comporta un allagamento delle zone circostanti. Verrà realizzato un piccolo argine all’altezza dell’intersezione del Canalazzo con il Cavo Santa Liberata, dotato di un ventilabro in grado di impedire il flusso di ritorno in caso di risalita dell’acqua in piena. Il progetto è già approvato e soprattutto sono già state individuate le risorse necessarie alla realizzazione dell’opera. Infatti il problema della Borgata Ramo si è acuito dopo che sono stati ultimati i lavori dello scalo merci che hanno comportato una modifica del reticolo idraulico locale. L’Amministrazione comunale ha così ottenuto da Cepav i 100mila euro necessari a fare i lavori. Ora sono in corso le procedure per individuare la ditta che materialmente realizzerà l’opera. Ci attendiamo che presto si passi all’avvio del cantiere. Come Gruppo del Partito democratico vigileremo perché il progetto venga realizzato nei tempi previsti”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *