Palma Costi “Turismo bianco, ristori immediati ed adeguati”

Palma Costi “Turismo bianco, ristori immediati ed adeguati”
0 commenti, 24/02/2021, da , in Dalla Regione, slider

Approvata in Assemblea Legislativa una risoluzione bipartisan sui danni provocati dalla pandemia al turismo bianco. La consigliera regionale Pd Palma Costi: ‘Risarcimenti essenziali per la tenuta economica di chi abita in montagna’

“Oltre ai dovuti ristori nazionali è fondamentale che il Governo assieme alle Regioni definisca modalità corrette delle aperture e chiusure delle attività economiche ad iniziare da quelle stagionali, come nel caso del turismo sciistico del nostro Appennino . La salute viene prima di tutto, ma occorrono modalità di programmazione delle attività turistiche attente ad evitare quanto successo’. La consigliera Palma Costi, interviene nella discussione in Aula sugli aiuti agli operatori del turismo bianco, presentando emendamenti che permettono una risoluzione ‘bipartisan’, approvata in Assemblea Legislativa, per sollecitare il Governo a prevedere subito uno stanziamento per il comparto sciistico e per tutta la filiera dell’indotto, per ‘un immediato ed adeguato stanziamento di risorse che tenga debitamente conto del danno arrecato dalla scelta di non aprire nelle date programmate”. Nella risoluzione inoltre si chiede che in futuro ci siano modalità corrette di programmazione delle aperture e chiusure delle attività economiche, a partire da quelle stagionali come nel caso dello sci amatoriale, che per il nostro Appennino rappresenta una fonte di reddito e di occupazione molto importante, oltre a continuare a prevedere risorse dedicate come Regione e a valorizzare “nella programmazione di rilancio del turismo predisposto dall’Assessorato con ApT, il nostro Appennino, anche per le attività invernali, consapevoli delle grandi opportunità che offre ad un turismo interno ed internazionale’. ‘Il comparto del turismo invernale – insiste la consigliera Costi – ha avuto danno doppio per aver fatto tutti gli adeguamenti per poi non poter riaprire. L’intera economia del nostro Appennino è legata al turismo, è quindi necessario intervenire tempestivamente con aiuti economici adeguati’.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *