San Felice, Guicciardi a Forza Italia “Confrontiamoci sui problemi”

San Felice, Guicciardi a Forza Italia “Confrontiamoci sui problemi”
0 commenti, 18/01/2021, da , in Dai Circoli

Il segretario Pd di San Felice Nicolò Guicciardi risponde al neo-coordinatore di Forza Italia Braghiroli “Non buttiamola in caciara, proviamo a confrontarci sui problemi e i ritardi della Giunta Goldoni in questi due primi anni di mandato”. Ecco la nota di Nicolò Guicciardi:

“Dispiace davvero che il neo-coordinatore di Forza Italia Braghiroli abbia inaugurato il suo incarico buttandola in caciara e perdendo l’occasione di avviare un confronto serio e nel merito sulle questioni importanti per San Felice e per il futuro sviluppo della nostra comunità una volta passato questo difficile periodo. Immaginiamo che per parlare di “ricostruzione al palo” Braghiroli sia al corrente del fatto che la giunta Goldoni, che lui dice di sostenere, in quasi due anni di mandato abbia completamente arenato la ricostruzione pubblica di San Felice sul Panaro e la programmazione lasciata in eredità, mettendo in evidenza idee non chiare sulle priorità da portare avanti, assenza di programmazione e navigazione a vista. Ne è un lampante esempio il comparto relativo a ex Caserma dei Vigili del Fuoco, ex Scuole Elementari “Muratori” e Villa Ferri, ad oggi completamente fermo e privo di progettualità, la cui riqualificazione porterebbe con sé nuovi servizi sanitari, potenziale rilancio economico, valore aggiunto per il nostro piccolo commercio, rivitalizzazione del centro storico e nuovi spazi per associazioni del nostro territorio come la Scuola di Musica Andreoli. Facendogli un sincero in bocca al lupo, a Maurizio Braghiroli dico che è su questi temi che mi piacerebbe confrontarmi d’ora in poi, perché San Felice sul Panaro ha bisogno di tutto, tranne che di polemiche sterili e accuse gratuite”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *