Discarica Medolla, Segretari Pd “Certificata sicurezza del progetto”

Discarica Medolla, Segretari Pd “Certificata sicurezza del progetto”
0 commenti, 04/12/2020, da , in Dai Circoli, slider

Un procedimento lungo, aperto al pubblico, corretto e trasparente, a cui hanno partecipato Ausl e Arpae (ovvero i soggetti pubblici deputati a vigilare sulla salute pubblica e l’ambiente) ha decretato la sicurezza del progetto della discarica di via Campana, a Villafranca di Medolla. “Ai gruppi di centrodestra ricordiamo che non basta generare sospetti – dicono i segretari Pd dell’Area Nord – occorre piuttosto portare argomenti solidi a supporto delle proprie affermazioni”. Ecco la nota dei segretari Pd dell’Area Nord:

“Nei giorni scorsi l’Amministrazione di Medolla ha approvato il progetto di Aimag relativo alla discarica di via Campana, mettendo un punto fermo in un processo di cui l’Amministrazione stessa è stata garante per quanto concerne la linearità e la correttezza. Questo provvedimento si basa e fa seguito alla chiusura dell’istruttoria condotta dalla conferenza di servizi che ha raccolto le istituzioni pubbliche interessate alla valutazione sia del progetto che di tutte le osservazioni presentate dai cittadini e dagli esperti. E a questa valutazione hanno partecipato, tra gli altri, Azienda USL ed Arpae, i due soggetti pubblici deputati a vigilare sulla salute pubblica e sull’ambiente, che hanno certificato la sicurezza del progetto stesso. La partecipazione al procedimento è stata ampiamente garantita e l’Amministrazione tra gennaio e febbraio ha organizzato sedute consigliari e di Commissioni aperte e una serata in teatro sul tema del progetto: va evidenziato poi che i termini per la presentazione delle osservazioni da parte dei cittadini sono stati prorogati ben due volte, per effetto delle norme covid, e sono stati estesi ad oltre 120 giorni, tra febbraio e giugno. A fronte di accuse mosse da alcuni cittadini (e da consiglieri di opposizione) relative alla pericolosità dei conferimenti per la salute e l’ambiente, non sono pervenute osservazioni che portassero elementi significativi in tal senso, come certificato da AUSL e da Arpae. Ai gruppi di centrodestra ricordiamo che non basta generare sospetti: occorre piuttosto portare argomenti solidi a supporto delle proprie affermazioni. In sintesi, le comunità non si fondano sui sospetti, ma sulla responsabilità: è ciò che tante volte ha affermato l’Amministrazione di Medolla, ed è ciò che ribadisce il Pd. Ora spetta alla Regione adottare il provvedimento conclusivo, ma crediamo importante ribadire che l’Amministrazione di Medolla, come tante volte ha ribadito, sarà vicina ai propri cittadini ed in particolare a quelli delle aree a sud di Villafranca per monitorare la corretta gestione della discarica da parte di Aimag e per investire sul territorio.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *