Madonnina, Fanti “Continuano gli investimenti nel quartiere”

Madonnina, Fanti “Continuano gli investimenti nel quartiere”
0 commenti, 18/08/2020, da , in Modena

“Questo intervento è importante non solo e non tanto perché riqualifica e rende più fruibile un punto vendita importate per il quartiere (di cui comunque ce ne era bisogno) ma soprattutto per la visione di città che ha guidato l’Amministrazione comunale”: il segretario del Pd Madonnina sottolinea il valore di tutti i progetti che stanno cambiando il volto del quartiere. Ecco la sua dichiarazione.

“Con la conclusione della procedura fallimentare della ditta precedente e l’assegnazione ad un nuovo soggetto attuatore, si è finalmente sbloccata la realizzazione del nuovo punto vendita a marchio Conad nell’area in disuso lungo la Via Emilia Ovest, precisamente al civico 621. Questo intervento è importante non solo e non tanto perché riqualifica e rende più fruibile un punto vendita importate per il quartiere (di cui comunque ce ne era bisogno) ma soprattutto per la visione di città che ha guidato l’amministrazione comunale (sostenuta dal Partito democratico) in questa scelta: innanzi tutto non si è sfruttata un’area vergine e non urbanizzata ma si è scelto di rigenerare un’area dismessa e degradata, per di più non pubblica ma privata (questo ha purtroppo comportato delle difficoltà, come si è verificato ma la scelta era giusta); poi si è cercato di inserire tale struttura in modo armonico all’interno del quartiere collegandola alle zone residenziali non solo con una viabilità carrabile anche con piste ciclopedonali; verranno inoltre realizzati parcheggi pubblici utili anche al vicino plesso scolastico. L’intervento si pone pertanto in continuità con la già iniziata costruzione della “diagonale verde”, il già deliberato potenziamento dei vicini impianti sportivi, la ormai definitiva dismissione delle Fonderie Cooperative e la prossima realizzazione della struttura per anziani in Via Don Fiorenzi: tutte opere destinate a cambiare profondamente il nostro quartiere che deve aumentare sempre più la sua vocazione residenziale e di servizi abbandonando definitivamente quella produttiva che lo aveva caratterizzato nei decenni precedenti. Il Partito democratico della Madonnina, insieme al Quartiere ed alle diverse realtà del nostro territorio, ha collaborato, seguito ed “incalzato” l’Amministrazione comunale affinchè perseguisse tale obiettivo condiviso in modo da rendere sempre più la nostra zona vivibile e fruibile per i suoi abitanti e questo è ciò che continueremo a fare, cercando sempre per prima cosa di “immaginare” e progettare insieme ai cittadini un nuovo modo di vivere insieme”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *