Pd Terre d’argine “La scuola una priorità al pari della salute”

Pd Terre d’argine “La scuola una priorità al pari della salute”
0 commenti, 02/07/2020, da , in Dai Circoli

Il Pd Terre d’argine ribadisce l’importanza di una idonea ripartenza della scuola, dopo che il Consiglio dell’Unione ha approvato all’unanimità una mozione presentata dal Centrosinistra che rafforza l’impegno a garantire l’istruzione quale bene primario al pari della salute. Ecco la nota del Pd Terre d’argine:

“La scuola deve essere una priorità delle nostre comunità al pari della salute. Abbiamo poco tempo e dobbiamo farci trovare pronti a settembre per una ripartenza che consenta agli studenti di tornare a frequentare in presenza e che non lasci indietro nessuno. Bene ha fatto quindi il Consiglio dell’Unione Terre d’argine a votare all’unanimità la mozione presentata dal Centrosinistra che rafforza l’impegno dei nostri amministratori su questo fronte. Occorre, infatti, presidiare a tutti i livelli istituzionali i percorsi decisionali in atto ed elaborare in anticipo le eventuali problematiche che si potranno configurare nei prossimi mesi. Si sta già lavorando all’ampliamento degli spazi disponibili, viste le norme sul distanziamento fisico. Incontri sono in corso per individuare le soluzioni più idonee per il trasporto scolastico. Sarà fondamentale che tutti gli studenti, anche quelli provenienti da ambiti familiari in difficoltà o con problemi di apprendimento, siano messi in condizione di seguire a pieno le lezioni e di partecipare a tutte le attività che verranno programmate. Siamo sicuri che, come già in passato con il Patto per la Scuola, l’Unione Terre d’argine garantirà il massimo impegno per una ripartenza di tutte le scuole all’altezza delle esigenze dei bambini, dei ragazzi, delle famiglie e dei lavoratori della scuola”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *