Mirandola, Palma Costi “Prima i malati senza ‘se’ e senza ’ma’”

Mirandola, Palma Costi “Prima i malati senza ‘se’ e senza ’ma’”
0 commenti, 22/03/2020, da , in Dalla Regione, slider

“Sul futuro dell’ospedale di Mirandola parlano gli atti amministrativi che gli esponenti della Lega conoscono perfettamente. E’ gravissimo che chi ha un ruolo istituzionale in questo momento faccia speculazioni di basso profilo e soffi sul fuoco della polemica invece di far prevalere la responsabilità istituzionale’. Ecco la nota della consigliera regionale Pd Palma Costi:

“Ho atteso a intervenire perché questo non sarebbe il momento, ma visto che il sindaco di Mirandola ha innescato l’ennesima polemica elettorale sull’ospedale (e che l’onorevole Golinelli è subito intervenuto a difenderlo con intollerabili accuse alla Regione e al Pd) credo che sia giusto fare il punto su come si dovrebbe comportare chi rappresenta le istituzioni e tutti i cittadini. Il 13 marzo scorso la presidenza della Conferenza sanitaria ha approvato la riorganizzazione dei servizi ospedalieri per fronteggiare la pandemia del coronavirus. Il documento è chiaro e spiega come tutti gli ospedali della provincia (tutti!!) avrebbero cambiato le loro attività. Il sindaco Alberto Greco ha partecipato e, a quanto risulta ufficialmente, ha approvato il piano. Dopo di che, quando è stato messo in atto, ha lanciato pubblicamente un immotivato allarme sul futuro dell’ospedale di Mirandola. Non è così che funzionano le istituzioni democratiche e non è così che agisce un sindaco all’altezza delle sue responsabilità. Se Greco aveva chiarimenti da chiedere, obiezioni da fare, o controproposte (vuoi mai?) la sede era quella. Ha preferito il ruolo dell’agitatore, avvalorando il dubbio che lui (o chi per lui) sia più preoccupato dei voti che dei malati. In ogni caso, per quanto riguarda l’ospedale, noi abbiamo detto molto chiaramente cosa pensiamo e non ci sposteremo di una virgola. Anzi, proprio perché questa drammatica emergenza reclama un potenziamento di tutto il Servizio sanitario nazionale, anche il progetto per Mirandola dovrà essere ulteriormente migliorato e potenziato”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *