Sicurezza, Carpentieri “Raccogliamo firme per Questura in fascia A”

Sicurezza, Carpentieri “Raccogliamo firme per Questura in fascia A”
0 commenti, 17/12/2019, da , in Modena, slider

Una raccolta firme per sostenere la richiesta dell’Amministrazione cittadina per l’elevazione della Questura in fascia A e un ordine del giorno, con lo stesso obiettivo, da proporre al voto di tutti i Consigli comunali dei 47 Comuni della provincia di Modena. Sono le proposte emerse dopo la nuova riunione del Forum Sicurezza del Pd della città di Modena che si è tenuta, venerdì scorso, nella zona Tempio/Stazione. Il commento del responsabile Sicurezza nella Segreteria cittadina del Pd modenese Antonio Carpentieri:

“Nonostante il maltempo che imperversava nel tardo pomeriggio di venerdì, la riunione del Forum Sicurezza è stata partecipata. Oltre a esponenti di associazioni economiche, Comitati e rappresentanti dei sindacati di Polizia, erano presenti cittadini residenti nella zona Tempio/Stazione. La serata, proprio per la presenza dei residenti, si è concentrata sui temi della vivibilità su viale Crispi, via Palestero, via Bonasi e piazza Dante Alighieri. Nel corso della discussione sono state avanzate anche concrete ipotesi di lavoro per l’utilizzo di tutti gli strumenti normativi che la legislazione attuale mette a disposizione delle Amministrazioni, a cominciare dalle ordinanze e dai daspo urbani. La richiesta è quella di un coinvolgimento stringente dell’operato della Polizia municipale e delle forze dell’ordine statali per contrastare reati quali lo spaccio e lo sfruttamento della prostituzione. Ci viene chiesto, inoltre, di continuare a intervenire, come già fatto anche in passato, per contrastare il degrado portato dalla presenza di alcuni esercizi commerciali con frequentazioni dubbie, mettendo in campo misure quali la limitazione degli orari o addirittura la chiusura nei casi di recidiva.

Non si è parlato, però, solo delle criticità di questa specifica zona della città, il tema della sicurezza e del rispetto della legalità ha valenza provinciale e le risposte strutturali devono essere di livello sovra-cittadino. Come Pd modenese sosteniamo, infatti, la richiesta, arrivata da più parti, non solo dall’Amministrazione ma anche dai sindacati di Polizia, di elevare la Questura di Modena alla Fascia superiore, la Fascia A, così come già successo in altre città di medie dimensioni come Brescia o Salerno. Classificazione che consentirebbe di avere un organico maggiore di forze dell’ordine. Perseguiremo questo obiettivo attraverso due strumenti. Da una parte facciamo partire una raccolta di firme, che si rivolge a tutti i modenesi di qualsiasi colore politico, in calce a una petizione rivolta al Ministero dell’Interno. Dall’altra presenteremo in tutti i 47 Consiglio comunali della provincia di Modena un ordine del giorno contenente la stessa richiesta. La sicurezza è un bene primario di tutti i cittadini e la sua tutela è affidata alle forze dell’ordine, la cui pianta organica e la cui strumentazione devono essere adeguate alle esigenze espresse dal territorio in cui si trovano ad operare”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *