Castelnuovo, Pavarotti “Importante dibattere del peso dei dazi”

Castelnuovo, Pavarotti “Importante dibattere del peso dei dazi”
0 commenti, 05/11/2019, da , in Dai Circoli

La capogruppo del Centro Sinistra in Consiglio comunale a Castelnuovo e Montale Paola Pavarotti stigmatizza il mancato sostegno dei Gruppi di Lega e Centro Destra alla mozione sui dazi imposti dagli Usa su alcuni prodotti europei, tema centrale per un territorio vocato alla produzione di salumi e nell’area della produzione del Parmigiano reggiano. “Riteniamo importante – spiega Paola Pavarotti – prendere posizione, pubblicamente, a difesa delle nostre aziende, delle lavoratrici e dei lavoratori, produttori di Parmigiano reggiano e produttori di salumi castelnovesi in primis, che potrebbero essere messi in difficoltà da queste scellerate ed anacronistiche scelte protezionistiche”. Ecco la nota di Paola Pavarotti:

“Il Gruppo Centro Sinistra per Castelnuovo Montale ha depositato, nei giorni scorsi, una mozione sui recenti dazi imposti dagli Stati Uniti d’America nei confronti di alcuni prodotti europei. I Gruppi Lega e Centro Destra, che da tempo non partecipano al Consiglio comunale per una personale protesta contro la capogruppo del Centro Sinistra, ci hanno fatto sapere, i primi, richiamando un cavillo formale, che non avrebbero accettato l’inserimento in discussione della mozione nel Consiglio; i secondi, invece, ci hanno tenuto a sottolineare l’inutilità, a detta loro, della mozione stessa. Ci è spiaciuto non aver potuto dibattere in Consiglio la mozione. Seppur consapevoli che il tema in oggetto è di carattere nazionale ed internazionale, fuori dalle competenze del Consiglio stesso, riteniamo assolutamente importante e significativo prendere posizione, pubblicamente, a difesa delle nostre aziende, delle lavoratrici e dei lavoratori, produttori di Parmigiano reggiano e produttori di salumi castelnovesi in primis, che potrebbero essere messi in difficoltà da queste scellerate ed anacronistiche scelte protezionistiche. Più volte abbiamo ribadito di non comprendere la scelta dei consiglieri di Lega e Centro Destra di non partecipare ai lavori consiliari. La vita istituzionale viene prima del dibattito e del confronto politico, ben prima delle questioni e delle diatribe personali. Spiace, invece, constatare che queste ultime finiscano anche a far mancare sostegno ed appoggio su un tema che, ritenevamo, fosse chiaramente trasversale, di certo non divisivo. Questo episodio non ci impedisce, però, di continuare il nostro lavoro e il nostro impegno. Continueremo a garantire, per la nostra comunità e i nostri cittadini, il regolare svolgimento delle sedute, l’approvazione di importanti delibere che riguardano la loro vita di tutti i giorni – a partire dalla sicurezza, passando per ambiente e salvaguardia del territorio”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *