Pd Pavullo “L’inerzia dell’Amministrazione danneggia il territorio”

Pd Pavullo “L’inerzia dell’Amministrazione danneggia il territorio”
0 commenti, 24/10/2019, da , in Dai Circoli, slider

Il Pd di Pavullo denuncia l’inerzia dell’Amministrazione di Pavullo in tema viabilità, inerzia che si è del tutto palesata nel corso del recente convegno promosso da Lapam, in cui l’assessore regionale ai trasporti Donini ha dovuto sollecitare l’Amministrazione a presentare un progetto per il Passante di Pavullo e a non farsi sfuggire le risorse. Ecco la nota del Pd di Pavullo:

“L’Amministrazione di Pavullo di fronte alle domande di Lapam ha dichiarato che lo studio per fare il Passante di Pavullo è troppo oneroso e quindi resta in attesa che qualcuno lo faccia al suo posto. Mentre si appaga a tagliare i nastri del Carrai e della Pratolino Malandrone, di cui peraltro non ha meriti, dimentica che i progetti per queste opere sono stati presentati tempo addietro: per avere le strade realizzate servono anni. L’assessore regionale Donini ha invitato a presentare gli studi in fretta perché i soldi europei ci sono, (come dimostrano i 5,4 milioni per la tangenziale di Formigine). Pavullo, invece, si lascia scappare i fondi europei di sviluppo e coesione assegnati dal CIPE per fare il Passante.
Il Pd ritiene che il Passante sia un’opera strategica e che la sua realizzazione non sia più prorogabile. Se ci si assume la responsabilità di governare una realtà questo poi va fatto: che il re ormai sia nudo lo si è capito dalle dichiarazioni dell’assessore regionale che è dovuto arrivare a chiedere il progetto. E’ del tutto lampante che se i fondi non saranno prima richiesti, di sicuro non saranno poi concessi: la prassi è abbastanza semplice. L’inerzia dell’Amministrazione, mal celata dietro pretesti economici, lascia tutta la montagna a fare la fila in centro a Pavullo, che risulta perennemente intasato. Senza contare che ad ogni incidente o problema di viabilità decine di cittadini sono costretti ad “arrangiarsi” deviando per strade strette e poco sicure come la Campiano – Crocette o via del Bottegone. Tutto questo non è più accettabile, tocca all’Amministrazione muoversi!”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *