Striscione Skinheads, Carpentieri “Pericolosa china di intolleranza”

Striscione Skinheads, Carpentieri “Pericolosa china di intolleranza”
0 commenti, 23/10/2019, da , in Modena

Il Gruppo Pd in Consiglio comunale a Modena esprime solidarietà ai sindacati Cgil e Cisl presi di mira dal gruppo di matrice nazi-fascista Veneto Fronte Skinheads e annuncia la presentazione di uno specifico ordine del giorno. Il commento del capogruppo Pd Antonio Carpentieri:

“Come Gruppo Pd di Modena giudichiamo gravissimi gli striscioni che il gruppo di matrice nazi-fascista Veneto Fronte Skinheads ha appeso, nella notte, davanti alle sedi di Cgil e Cisl in diverse parti d’Italia, in particolare a Modena di fronte alla sede della Fiom-Cgil. Sono atti che evidenziano la pericolosa china di intolleranza che sta subendo la nostra società. Il lavoro dei sindacati è prezioso in quanto baluardo della democrazia e a difesa del mondo del lavoro e dei soggetti sociali più deboli. Esprimiamo, quindi, totale solidarietà a Cgil, Fiom-Cgil e Cisl per l’aggressione subita, condanniamo con fermezza questo attacco squadrista e auspichiamo che gli autori siano individuati e perseguiti al più presto da parte delle Forze dell’ordine. Come Gruppo Pd vogliamo presentare uno specifico ordine del giorno, aperto all’adesione delle altre forze politiche, su quanto accaduto perché la questione possa essere discussa anche in Consiglio comunale”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *