Fava “Il Pd modenese aderisce al presidio a sostegno dei curdi”

Fava “Il Pd modenese aderisce al presidio a sostegno dei curdi”
0 commenti, 11/10/2019, da , in Segreteria, slider

Anche il Pd modenese sarà in piazza Torre, sabato 12 ottobre, alle ore 18.00, per partecipare al presidio promosso da Arci, Anpi, Cgil, Legambiente e Tam Tam di Pace a sostegno del popolo curdo sotto attacco da parte della Turchia. Lo conferma il segretario provinciale del Pd Davide Fava. Ecco la sua dichiarazione:

“L’Italia e l’Europa non possono assistere impotenti allo scatenarsi dell’ennesimo conflitto alle porte dell’Europa. L’azione militare unilaterale che la Turchia sta portando avanti in queste ore è inaccettabile. Si contano già vittime e migliaia di civili in fuga. I curdi sono stati alleati delle forze occidentali nel combattere l’avanzata dell’Isis e sono stati determinanti nella sconfitta dello Stato islamico. E’ inoltre inaccettabile che il presidente turco cerchi di ricattare l’Europa e tutti coloro che si stanno schierando contro il conflitto al confine tra Turchi e Siria con la minaccia di far arrivare milioni di profughi siriani in Europa. Come Partito democratico chiediamo il massimo impegno del Governo Italiano, dell’Unione Europea e della NATO per fermare l’invasione. Per tutte queste ragioni, domani pomeriggio, il Pd modenese sarà in piazza Torre a fianco delle associazioni che hanno organizzato il presidio a sostegno del popolo curdo”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *