Vecchi/Tonelli, Pd Carpi “C’è chi ha votato contro il bene dei ragazzi”

Vecchi/Tonelli, Pd Carpi “C’è chi ha votato contro il bene dei ragazzi”
0 commenti, 20/09/2019, da , in Dai Circoli

“C’è chi ha votato contro il bene dei ragazzi e della città”: il Pd di Carpi punta il dito contro Lega e Fratelli d’Italia che, nella seduta di giovedì sera del Consiglio comunale, hanno votato contro la delibera che delinea il percorso verso la statizzazione dell’Istituto musicale Vecchi/Tonelli, garantendo agli studenti il conseguimento di un titolo di studio di livello universitario e un netto risparmio di spesa per il Comune di Carpi. “il voto contrario – ribadiscono dal Pd di Carpi – dimostra un profondo disinteresse e una colpevole insensibilità verso studenti e professori”. Ecco la nota del Pd di Carpi:

“Il Consiglio comunale di Carpi ha approvato a maggioranza la delibera relativa all’istituto musicale “O. Vecchi – A. Tonelli”: si tratta di una convenzione fra l’istituto stesso e i Comuni di Carpi e di Modena, che porterà, alla fine del percorso amministrativo previsto, nel 2021, alla statizzazione dell’istituto. Ciò consentirà di raggiungere il prestigioso traguardo di un insegnamento a livello universitario, costituendo una vera eccellenza per le nostre città. La statizzazione consentirà, inoltre, un risparmio di spesa per Carpi, in fondi non più da trasferire, di circa 400mila euro l’anno a fronte di un impegno futuro di 50mila euro, destinati a garantire il proseguimento delle attività pre-accademiche e a sviluppare progetti musicali nel territorio. I Gruppi consiliari di Lega e Fratelli d’Italia, a parole da sempre legati a tradizioni e valori civici, hanno votato contro tale delibera. Un voto contrario che non trova scusanti e che non tiene conto delle aspettative di tanti studenti, che con la statizzazione vedrebbero il loro titolo di studio arrivare al massimo livello. Un titolo di studio faticosamente guadagnato in anni di applicazione, apprendimento e lunghi esercizi; non va infatti dimenticato l’impegno gravoso e quotidiano degli studenti, spesso accompagnato anche dalla contemporanea frequentazione di classici istituti scolastici superiori. Votare contro significa votare contro Carpi, contro Modena; il voto contrario di Lega e Fratelli d’Italia dimostra un profondo disinteresse e una colpevole insensibilità verso studenti e professori. In tutti questi anni il Partito democratico si è sempre impegnato per dare una giusta prospettiva all’istituto, spingendo al massimo perché la statizzazione, che prevede un lungo iter burocratico, possa essere finalmente raggiunta nel 2021. C’è chi, invece, per puri fini di parte, prova a ostacolare questo percorso virtuoso”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *