Ponte Alto, mercoledì iniziative con Minniti, De Castro e Ignazi

Ponte Alto, mercoledì iniziative con Minniti, De Castro e Ignazi
0 commenti, 10/09/2019, da , in Segreteria

Mercoledì 11 settembre il programma della Festa provinciale de l’Unità di Modena prevede alle ore 18.00 l’intervista al deputato Marco Minniti (Palaconad); alle ore 21.00 un incontro sui temi dell’agricoltura con, tra gli altri, l’europarlamentare Paolo De Castro (Palaconad), e, sempre alle ore 21.00, la presentazione dell’ultimo libro del politologo Piero Ignazi (Spazio Forum). All’Arena sul lago l’inedita coppia Dario Vergassola e Moni Ovadia (ore 21.30 – ingresso libero).

Programma intenso quello di mercoledì 11 settembre alla Festa provinciale de l’Unità di Modena, in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto. Alle ore 18.00, al Palaconad, è in calendario l’intervista al deputato Pd Marco Minniti, ex ministro dell’Interno. Modera Ettore Tazzioli, direttore di Trc. Sempre al Palaconad, ma alle ore 21.00 si parlerà di “Politica agricola comune” con l’europarlamentare Pd Paolo De Castro, il presidente della Cia Regione Emilia-Romagna Cristiano Fini, la presidente di Confagricoltura Regione Emilia-Romagna Eugenia Bergamaschi e il presidente di Coldiretti Emilia-Romagna Nicola Bertinelli. Modera il giornalista Claudio Ferri. Alle ore 21.00, allo spazio Forum, il politologo Piero Ignazi presenta il suo libro dal titolo “Partito e democrazia – l’incerto percorso della legittimazione dei partiti”, edizioni Il Mulino, in dialogo con il docente Giuliano Albarani.

Per la pagina dello spettacolo, l’Arena sul lago ospita un’inedita coppia: Dario Vergassola e Moni Ovadia. Titolo dell’evento: “Un ebreo, un ligure e l’Ebraismo. Moni Ovadia prova a convertire Dario Vergassola”. Un incontro tra due filosofie e tra due modi di fare teatro e comicità. Moni Ovadia terrà una specie di lezione sull’ebraismo e il suo umorismo a Vergassola, mentre Vergassola da buon ligure, per affinità vicino agli ebrei, cercherà di capirne l’essenza e cercherà di rilanciare dal suo punto di vista. Riusciranno i nostri eroi a trovare un punto di accordo? Riusciranno a trovare il legame tra un modo di fare umorismo nella tragedia storica degli ebrei, popolo dalle straordinarie storie e fantastici scrittori, e il modo di far sorridere con l’amarezza e il cinismo ligure? Lo spettacolo è stato costruito in collaborazione con Mismaonda. L’inizio è fissato per le ore 21.30, l’ingresso è gratuito.

Allo Spazio El Baile, dalle ore 21.00, sarà Country Night, serata di balli country con Wild Angels Country Dance. Infine, dalle ore 23.00, allo Spazio Arci La Buca, si tira tardi con La scimmia coi baffi.

Si gira il mondo, ai Diari di Viaggio, grazie a Giovanna Braglia che ci porterà nel “Nord Ovest argentino: magie di spazi e colori ad alta quota” (ore 21.30)

Infine, ricordiamo che l’area gioco, sport e divertimento sarà gestita per tutta la Festa da Csi, Staff Oplà, Uisp, World Child Asd, I Burattini della Commedia dell’Arte. In programma, la sera di mercoledì, all’Arena giocosa, “Il ritorno dei Giganti” forza 4, gioco dell’oca e torre di babele. Sono previsti anche un “Torneo di Mini Ping Pong e Mini Calcio Balilla”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *