Ponte Alto, giovedì incontro con i governatori Bonaccini e Toti

Ponte Alto, giovedì incontro con i governatori Bonaccini e Toti
0 commenti, 05/09/2019, da , in Segreteria

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti saranno i protagonisti del dibattito alla Festa de l’Unità di Modena in programma per giovedì 5 settembre (Palaconad – ore 21.00). Alla stessa ora, ma allo Spazio Forum si parlerà delle Feste de l’Unità con Lorenzo Ravazzini, Dante Farricella e Matteo Ballotta. Alle ore 17.00 è in programma un incontro promosso dal Coordinamento Donne dello Spi Cgil Modena sui pericoli del disegno di legge Pillon, a seguire visita guidata alla mostra “Passi di libertà”. Infine, all’Arena sul lago, l’atteso concerto di Cristina D’Avena e i Gem Boy (ore 21.30 – ingresso gratuito).

Giovedì 5 settembre la Festa provinciale de l’Unità di Modena apre i battenti la mattina, alle ore 10.00, per ospitare “World Child”, la festa finale dei centri estivi Uisp Modena. Alle ore 17.00, invece, il Coordinamento Donne Spi Cgil Modena ha organizzato allo Spazio Forum un incontro dal titolo “Libere di scegliere. I pericoli del disegno di legge Pillon”. Ne parlano Vittorina Maestroni, presidente del Centro documentazione donna Modena, Donatella Baraldi, avvocatessa dell’Udi di Modena, Caterina Barbieri della Rete studenti Modena e Manuela Gozzi, segretaria generale Cgil Modena. Modera il dibattito la responsabile Coordinamento donne dello Spi Cgil Modena Daniela Pellacani. A seguire, alle ore 19.00, è in programma una visita guidata alla mostra “Passi di libertà: il cammino dei nostri primi 70anni” con le curatrici del percorso espositivo Caterina Liotti ed Elena Falciano. Alle ore 21.00, al Palaconad, si terrà l’incontro pubblico dal titolo “L’autonomia che costruisce” con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Modera il giornalista Gerardo Greco. Sempre alle ore 21.00, ma allo spazio Forum, per il ciclo di incontri dedicato alle Feste de l’Unità, si parlerà di “UNA FESTA AL PASSO COI TEMPI – La comunicazione, la testimonianza e l’attualità della Festa”. Ne discutono il direttore creativo di Momentum.it Lorenzo Ravazzini e il fotografo Dante Farricella. Modera Matteo Ballotta, responsabile Organizzazione dei Giovani democratici della provincia di Modena.
Per la pagina degli spettacoli, all’Arena sul lago, si esibiscono Cristina D’Avena e i Gem Boy (ore 21.30 – ingresso gratuito). Dopo una lunga stagione di grandi successi, ricca di sold out e tantissime date in tutta Italia, dove migliaia di ragazzi e adulti si sono scatenati intonando le sigle originali dei cartoni animati più famose di ieri e di oggi, arriva a Modena il nuovo tour di Cristina D’Avena con i Gem Boy. Lo show sarà tutto nuovo. Nuovo look, nuova scaletta, nuove gag con il fortunatissimo cast formato da Cristina D’Avena, la regina delle sigle amata da tutti, e l’irriverente band bolognese dei Gem Boy, impegnata anche quest’anno nel cast del programma “Colorado” su Italia 1. I Gem Boy sono Carlo Sagradini (voce), il gigante buono Max Vicinelli (tastiere), il ruspante J.J. Muscolo (chitarra), l’eclettico Andrea Taravelli (basso), il bello Matteo Monti (batteria) e l’immancabile factotum Sdrushi (fonico).
Per gli amanti del liscio e dei balli di gruppo, al Dancing Rifif^, dalle ore 21.00, si esibisce l’orchestra spettacolo di Tiziano Ghinazzi e Claudio Zanardo. Stessa ora, ma allo spazio El Baile, per la Boogie Nigt che prevede Boogie Woogie & Rock N’Roll a cura della Academy School di Carpi e Dance & Dance di Modena. A seguire dj set SerJei. Infine, per chi ama tirar tardi, dalle ore 23.00, allo Spazio Arci La Buca, musica con il dj Ueda.
Allo spazio Diari di viaggio, alle ore 21.30, Marco Artioli ci porta in Western Australia.
Infine, ricordiamo che l’area gioco, sport e divertimento sarà gestita per tutta la Festa da Csi, Staff Oplà, Uisp, World Child Asd, I Burattini della Commedia dell’Arte. In programma, la sera di giovedì, all’Arena giocosa, uno “Spazio ludico motorio per bambini dai 0 ai 5 anni” e “Il ritorno dei Giganti” forza 4, gioco dell’oca e torre di babele giganti, entrambi a cura dello Staff Oplà di Modena. Sono previsti anche “Tornei di Mini Ping Pong e Mini Calcio Balilla” coordinati dagli operatori Sportivi del Csi di Modena. Infine, all’Arena sportiva, Skatepark & multi sport a cura della società Team Skateboard Carpi, Modena e Novellara. Inoltre, per le serate sportive, giochi tradizionali, spada laser e capoeira.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *