Martinelli, Fava “Forse la vicenda russa prende la mano alla Lega”

Martinelli, Fava “Forse la vicenda russa prende la mano alla Lega”
0 commenti, 01/08/2019, da , in Modena, slider

Da quanto si apprende dai giornali il sindaco Menani conferma quanto riportato dalla nota Fiom-Cgil, ovvero la sua proposta di trasferire i lavoratori della Martinelli Ettore Srl in Russia. In seguito la dichiarazione del segretario provinciale Fava:

 “La regione e i sindacati stanno già operando come le Istituzioni dovrebbero fare, cioè trovando soluzioni che garantiscano il posto di lavoro dei dipendenti e il reddito per le loro famiglie. Ad oggi l’unica proposta pervenuta dal sindaco di Sassuolo sui tavoli istituzionali è quella di spedire gli operai in Russia.

È evidente che la faccenda della Russia sta prendendo la mano alla Lega.

Purtroppo caro Menani fare il sindaco è diverso da parlare con gli amici al bar, non consente purtroppo neanche di esprimersi come un qualsiasi ministro degl’interni leghista, occorre cioè adoperarsi per risolvere i problemi della comunità e occorre farlo utilizzando le modalità e i canali istituzionali.

Nessun barcone di migranti sta per sbarcare sulle spiagge di Sassuolo, nessun “E allora il Pd?” risolverà i problemi dei lavoratori della Martinelli. Oggi serve il sindaco. Lei Menani è uscito dalla camapgna elettorale, i voti li ha già presi, adesso deve solo dimostrare che questi siano stati spesi bene. Ribadisco la domanda: “Come intende tutelare le famiglie di quei lavoratori che hanno perso la loro fonte di reddito col fallimento della Martinelli?”.

La Regione Emilia-Romagna come al solito farà la sua parte. I sindacati e la Fiom stanno lavorando per la tutela dei lavoratori. All’appello manca solo il sindaco di Sassuolo”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *