Campedelli “La Regione investe 260mila euro in educazione musicale”

Campedelli “La Regione investe 260mila euro in educazione musicale”
0 commenti, 24/07/2019, da , in Dalla Regione

Il consigliere regionale modenese del Pd Enrico Campedelli commenta i finanziamenti ai progetti di educazione musicale per il tutto il territorio modenese, in particolare per Mirandola, Formigine e Modena.

“Investiamo sul diritto delle bambine e dei bambini di fare musica e suonare uno strumento. Con questo obiettivo la Regione Emilia-Romagna finanzia 23 progetti di educazione musicale per i ragazzi delle scuole elementari, medie, superiori e dei percorsi di istruzione e formazione professionale dell’intero territorio regionale”. A dirlo è il consigliere regionale del Pd Enrico Campedelli, dopo il via libera all’assestamento del Bilancio 2019 ieri in Assemblea Legislativa dove erano compresi gli ultimi 5 progetti Campedelli puntualizza come “il territorio modenese sia stato premiato e valorizzato grazie a tre importanti progetti i cui capofila sono la Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli” di Mirandola e area nord (80.540 euro), l’Associazione Musicale Il Flauto Magico di Formigine ( 132.870 euro) e l’Istituto Meme di Modena (46.000 euro), che hanno coinvolto istituti scolatici di tutta la provincia”. “L’educazione alla musica, lo studio di uno strumento e il canto corale insegnano in modo efficace ai nostri ragazzi l’integrazione, l’armonia e la solidarietà, valorizzando anche le abilità musicali dei ragazzi svantaggiati o con disabilità. – sottolinea Campedelli – La Regione Emilia-Romagna ha investito in questa legislatura sul settore musicale approvando una specifica legge ‘Norme per lo sviluppo del settore musicale’, che ci riconosce come altamente innovativi nel contesto europeo del settore culturale e musicale”. “Sono ben 30 le Istituzioni scolastiche modenesi coinvolte nei tre progetti finanziati dalla Regione – conclude Campedelli – che abbracciano tutta la provincia: I.C. Sergio Neri di Concordia Sulla Secchia, I.C. Castelfranchi di Finale Emilia, I.C. Montefiorino di Montefiorino, I.C. Gasparini di Novi Di Modena, I.C. San Felice Sul Panaro di San Felice Sul Panaro, I.C. S. Prospero di San Prospero, Scuola Primaria “La Carovana” di Modena, Scuola Secondaria San Giuseppe di Modena, I.C. Leopardi di Castelnuovo Rangone, I.C. C. Stradi Maranello, I.C. 3 Modena, I.C. 10 Modena, I.C. Sassuolo I Centro Est, I.C. Sassuolo II Nord, I.C. Sassuolo III Sud, I.C. Sassuolo IV Ovest, Direzione Didattica Formigine 1, Direzione Didattica Formigine 2, Scuola Media Fiori di Formigine, Ist.Tecnico A. Baggi di Sassuolo, Direzione Didattica Pavullo, Direzione Didattica Vignola, Scuola Secondaria I Grado di Sestola, Scuola Secondaria I Grado di Pavullo, L.A. Muratori di Vignola, I.C. 1 Modena, I.C. 7 Modena, I.C. 9 Modena, Ipsia F. Corni di Modena”. “Sono molto contento che tante studentesse e tanti studenti modenesi possano approfondire il linguaggio universale della musica. Un grazie speciale a tutti gli insegnati e a tutti gli operatori del settore musicale convolti”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *