Orfani crimini domestici, Serri “Governo garantisca risorse”

Orfani crimini domestici, Serri “Governo garantisca risorse”
0 commenti, 14/06/2019, da , in Dalla Regione, slider

“La legge c’è, il Governo ne dia attuazione e garantisca risorse a questi giovani”: lo dice la consigliera regionale modenese del Pd Luciana Serri, che ha presentato una risoluzione per tutelare i diritti degli orfani dei crimini domestici.

Gli orfani di femminicidio sono al centro di una risoluzione che la consigliera regionale Luciana Serri ha presentato in Regione Emilia-Romagna. “Sono necessarie a livello nazionale misure urgenti, economiche e sociali, a tutela di bambini e ragazzi economicamente non autosufficienti che vivono un dramma enorme, dettato dalla perdita di un genitore per mano dell’altro a seguito di un omicidio. L’Italia è il primo Paese ad aver approvato una legge ad hoc, legata agli omicidi domestici, per fornire risposte e rendere la vita di questi bambini un po’ meno difficile – spiega Serri – Ma a fronte di una legge approvata dal Governo Gentiloni nel gennaio 2018, ad oggi sono ancora assenti i regolamenti attuativi che consentano l’erogazione di risorse per questi giovani. L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza è già intervenuta per richiamare il Governo affinché il fondo per gli orfani di crimini domestici sia reso utilizzabile al più presto”. La consigliera ricorda anche che “fortunatamente in Emilia-Romagna, oltre a valorizzare e promuovere i centri antiviolenza per rafforzare la rete di prevenzione e protezione a sostegno delle vittime, si può contare anche su una rete di Servizi Sociali Territoriali e Sanitari che rispetto alle tematiche della protezione e tutela dell’infanzia, del sostegno alle figure parentali significative, dell’affidamento familiare, garantisce interventi tempestivi”. Serve però un salto di qualità secondo la consigliera modenese. “Occorre dare piena attuazione a questa legge (n. 4 dell’11 gennaio 2018) per rispondere adeguatamente ai bisogni “speciali” di questi orfani, che si trovano la propria vita stravolta in un attimo, l’omicidio è spesso solo l’epilogo di continue violenze domestiche – prosegue Serri – Per questo ritengo necessario quanto prima chiedere al Governo lo stato dell’attuazione della Legge, anche attraverso il ricorso alla Conferenza delle Regioni, per conoscere la volontà su questo tema delicato e così importante. Inoltre, è urgente che a livello nazionale si provveda alla piena e completa attuazione della normativa anche attraverso l’emanazione in tempi celeri dei decreti attuativi necessari. Si stima che in Italia in 15 anni ci siano stati 1.600 nuovi casi di orfani e in Emilia-Romagna tra il 2006 e il 2015 sono state uccise 101 donne, il Governo deve quindi garantire quanto prima risposte concrete a queste persone che già hanno vissuto esperienze drammatiche”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *