Castelfranco, Pd “Laboratorio di innovazione per il centrosinistra”

Castelfranco, Pd “Laboratorio di innovazione per il centrosinistra”
0 commenti, 11/06/2019, da , in Dai Circoli

“Ancora una volta Castelfranco Emilia è laboratorio di innovazione per il centrosinistra modenese”: il segretario del Pd di Castelfranco Emilia Matteo Silvestri fa un’analisi del risultato delle urne alle elezioni amministrative. Ecco la sua dichiarazione:

“In questi mesi si è lavorato per avere una coalizione di centrosinistra larga e plurale, una coalizione costituita da individui capaci, attenti e soprattutto in grado di leggere, osservare e incontrare il territorio con sensibilità talvolta diverse, ma sempre radicate nei nostri valori comuni. Con lo straordinario risultato di domenica siamo felici che le due liste civiche Idee in Comune e Forte Urbano abbiano una rappresentanza in Consiglio comunale. Dopo due legislature la sinistra tornerà ad avere rappresentanza in Consiglio e insieme al civismo di Forte Urbano garantiranno al Partito democratico nuovi punti di vista e nuove occasioni per migliorarsi giorno dopo giorno. Il Partito democratico di Castelfranco Emilia si pone dunque al centro di un nuovo modello politico nella città. Il lungo cammino di questi mesi è per noi di grande importanza, il centrosinistra castelfranchese nuovo ed unito è stato vincente ed è pronto ad esprimersi al meglio per la nostra comunità. Ancora una volta Castelfranco Emilia è laboratorio di innovazione per il centrosinistra modenese e siamo convinti che l’entusiasmo della vittoria sommato alla voglia di fare bene, alle competenze che potremo esprimere in Consiglio comunale e alla volontà di vivere la politica locale come un servizio verso il prossimo garantiranno a questa Legislatura che sta nascendo una grande opportunità per dimostrare a tutti che si deve vivere la politica con un nuovo stile dando valore percepibile alla rappresentanza”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *