Migranti, Pini “Da Salvini pericolosa giustizia sommaria”

Migranti, Pini “Da Salvini pericolosa giustizia sommaria”
0 commenti, 04/06/2019, da , in Dai parlamentari

La deputata modenese Pd Giuditta Pini risponde alle affermazioni fatte dal leader della Lega Matteo Salvini, oggi, a Mirandola in tema migranti. Ecco la sua dichiarazione:

“Matteo Salvini è molto bravo a fare propaganda, ma come ministro è scarso. Per esempio: oggi a Mirandola durante un comizio ha detto che il piromane che ha causato la morte di due persone, proprio in quella città, era libero di girare perché aveva dichiarato di essere minorenne. Usando per l’ennesima volta quella tragedia per fare becera propaganda. Ma i carabinieri avevano chiarito che quando era stato fermato a Roma aveva dichiarato di essere un ventenne algerino”. Così in una nota la deputata modenese del Pd Giuditta Pini, risponde alle parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini, oggi a Mirandola per la campagna elettorale. “Poi – visto che deve sempre fare il forte con i deboli e debole con i forti – se l’è presa con i visti umanitari per le persone LGBTQI che rischiano la persecuzione nei loro paese”, aggiunge Pini.
“Salvini ha ribadito il concetto: mandiamoli via tutti, anche quelli che hanno diritto alla protezione umanitaria, anche chi scappa dalla guerra, perché qualcuno ha mentito o ha commesso un reato. Si chiama giustizia sommaria ed è esattamente il contrario di quello che un ministro dovrebbe fare. Ma forse è semplicemente troppo scarso per fare il ministro, così preferisce la propaganda”, conclude Giuditta Pini.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *