Pd Centro storico, mercoledì incontro con Panarari e Santini

Pd Centro storico, mercoledì incontro con Panarari e Santini
0 commenti, 20/05/2019, da , in Dai Circoli

“Populismo e sovranismo, nemici della democrazia”: è questo il titolo dell’incontro pubblico organizzato dal Circolo modenese Pd Centro storico per la sera di mercoledì 22 maggio. Il sociologo della comunicazione Massimiliano Panarari dialogherà sull’argomento con l’economista Massimiliano Santini, candidato Pd alle elezioni europee nella Circoscrizione di Nord Est. Coordina Federica Di Padova, candidata Pd in Consiglio comunale a Modena. Appuntamento presso Abate Road 66, in via Nicolò dell’Abate, a Modena, alle ore 21.00.

Ecco una breve biografia dei relatori della serata:

Massimiliano Santini è cresciuto a Modena dove si è laureato in Economia Politica. Ha lavorato in organizzazioni non-governative e private a New York. Nel 2008 ha ottenuto un Master in Amministrazione Pubblica alla Harvard Kennedy School, dove è stato Ruffolo Fellow in Scienze della Sostenibilità. Negli ultimi dieci anni ha lavorato alla Banca Mondiale, dove ha gestito la realizzazione di riforme economiche in oltre 20 paesi. Nel 2015-17 è stato Presidente del circolo del Partito Democratico di Washington. Attualmente è Fellow all’Istituto Universitario Europeo.

Massimiliano Panarari è sociologo, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica. Insegna all’Università Luiss Guido Carli di Roma, alla Luiss School of Government e all’Università Bocconi di Milano. Editorialista del quotidiano La Stampa e collaboratore dell’Espresso e del Venerdì di Repubblica. Nel 2010 ha pubblicato il volume L’egemonia sottoculturale. Nel 2014, con Marco Laudonio, Alfabeto Grillo. Dizionario critico ragionato del Movimento 5 Stelle. Il suo ultimo libro, del 2018, è Uno non vale Uno. Democrazia diretta e altri miti d’oggi.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *