Kyenge “A Bologna per una nuova Resistenza contro le discriminazioni”

Kyenge “A Bologna per una nuova Resistenza contro le discriminazioni”
0 commenti, 17/05/2019, da , in Comunicati

Uniamoci in una nuova Resistenza che combatta discriminazioni, razzismo, xenofobia e fascismo. A Bologna in piazza Maggiore domani 18 maggio, dalle ore 17.00.

Rimettere al centro le persone e i diritti contro discriminazione, razzismo, xenofobia, fascismo e il clima d’odio che fa della paura dell’altro una strategia per distruggere alla base la nostra società. Queste in sintesi le motivazioni dell’appello lanciato da Cécile Kyenge, già europarlamentare (Pd), candidata alle prossime elezioni europee per la circoscrizione Nord Est (Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia), che per domani, sabato 18 maggio lancia un ritrovo antirazzista in Piazza Maggiore a Bologna, dalle ore 17.00 alle ore 20.00.
“Rigurgiti di un clima disumano, che davamo per sconfitti, si diffondono nel Paese nutrendosi in modo strumentale della paura che le forze populiste, sovraniste e neofasciste alimentano. La politica migratoria di Salvini, improntata alla cosiddetta “sicurezza” e all’esclusione, colpisce gli immigrati regolarmente soggiornanti così come le loro famiglie e anche le molte famiglie di italiani nativi. Non passa giorno che non si senta parlare di episodi di negazione dei diritti fondamentali a bambini nelle scuole, genitori sul lavoro, cittadini e cittadine nelle istituzioni a guida leghista. Ma il peggio è che le politiche salviniane strizzano l’occhio e giustificano l’azione indisturbata di forze xenofobe come Casa Pound e Forza Nuova che fanno degli ideali fascisti e discriminatori i loro valori di riferimento – afferma Cécile Kyenge – Contro questo razzismo strisciante il centro sinistra e le forze politiche progressiste, le realtà antirazziste e la società civile, devono schierarsi senza mezzi termini, e condannare atti e atteggiamenti che finiranno per distruggere la coesione sociale nel nostro Paese. Uniamoci in una nuova Resistenza per difendere i valori della nostra Costituzione, rimettere al centro i diritti e la dignità delle persone. All’individualismo che si nutre dell’odio verso l’altro opponiamo la forza della solidarietà perché solo assieme possiamo difendere i valori dell’umanesimo socialista: perché noi Siamo l’Italia, noi Siamo L’Europa!”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *