Il Pd aderisce alla fiaccolata in memoria di Benedita del 26 aprile

Il Pd aderisce alla fiaccolata in memoria di Benedita del 26 aprile
0 commenti, 24/04/2019, da , in Segreteria, slider

Il Pd modenese aderisce, senza simboli come richiesto dalle associazioni organizzatrici, alla fiaccolata in memoria di Benedita e per tutte le donne vittime di violenza maschile che si terrà a Modena la sera del 26 aprile. Ecco la nota del Pd modenese:

“Purtroppo anche a Modena la cronaca continua a raccontare nuovi e continui episodi di violenza, spesso casalinga, ai danni delle donne. L’aggressione a Francesca Rizzello da parte di un familiare è solo l’ultimo episodio di una serie che si ripete uguale a se stessa: la donna vittima, colpita da una violenza esercitata troppo spesso da un familiare o comunque da una persona vicina affettivamente. E’ per non far passare sotto silenzio quanto sta avvenendo che il Pd aderisce, senza simboli come richiesto dalle associazioni organizzatrici, alla fiaccolata in memoria di Benedita e per tutte le donne vittime di violenza maschile che si terrà a Modena, la sera di venerdì 26 aprile. Il ritrovo è in piazza Grande alle ore 20.30. I partecipanti sono invitati a scendere in piazza con una candela: da piazza Grande il corteo procederà lungo la via Emilia fino a Palazzo Europa, svolterà verso il Parco Novi Sad e terminerà in piazza Pomposa. Anche in questa occasione, il Pd sarà al fianco delle associazioni femminili per ricordare le vittime e confermare la ferma volontà di combattere una violenza insensata, frutto di rigurgiti di una mentalità patriarcale che le lotte femminili e le riforme degli ultimi decenni, purtroppo, non sono ancora riuscite a sconfiggere definitivamente”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *