Pd Spilamberto “Da centrodestra strumentalizzazione fatto drammatico”

Pd Spilamberto “Da centrodestra strumentalizzazione fatto drammatico”
0 commenti, 15/03/2019, da , in Dai Circoli

“Dal centrodestra l’ennesima strumentalizzazione di un fatto drammatico unicamente a scopi elettorali”: è quanto denuncia il segretario del Circolo Pd di Spilamberto Niccolò Morselli sulla base delle esternazioni del candidato della Lega Forte. Ecco la dichiarazione di Morselli

“Il Pd di Spilamberto esprime grande vicinanza alla famiglia Grampassi e a tutte le famiglie vittime di reati così violenti e inaccettabili. Quanto alle esternazioni del candidato della Lega Forte, desideriamo ricordare che sul tema della sicurezza l’Amministrazione ha lavorato molto in questi anni, grazie ad uno stanziamento della Regione Emilia-Romagna di 100 mila euro a fronte di un investimento totale di circa 150 mila euro. Abbiamo infatti rinnovato per intero e aumentato il sistema di videosorveglianza collegato alla centrale operativa e installato il primo varco di controllo targhe, a cui ne seguiranno a brevissimo altri due. Saremmo al fianco del centrodestra spilambertese se, anziché far perdere tempo alle forze dell’ordine locali, con esposti contro striscioni di solidarietà, volessero attivarsi presso il loro ministro dell’Interno per sensibilizzarlo al tema della sicurezza. Ci preme infatti ricordare che il mantenimento dell’ordine pubblico e della sicurezza spetta proprio a Salvini. Il ministro, nonché segretario della Lega Nord, non sembra aver preso molto sul serio il proprio impegno sul tema sicurezza, poiché stando a quanto riportato da Gabanelli e Stella sul Corriere, dal suo insediamento fino a fine febbraio 2019, ha passato al Viminale non più di una decina di giorni al mese”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *