Liotti “Panchine rosse: monito per non abbassare la guardia”

Liotti “Panchine rosse: monito per non abbassare la guardia”
0 commenti, 08/03/2019, da , in Modena

Le dodici ‘panchine rosse’ del bookcrossing contro la violenza sulle donne sono state ultimate, con la sistemazione di quella nel parco peep di Baggiovara. Le panchine rosse si trovano a Villa Ombrosa, nei Giardini Ducali, al parco XXII Aprile, al parco Berlinguer, al Parco Divisione Acqui, al parco Amendola, al parco Ferrari, al parco della Repubblica, al parco della Resistenza, al parco Pertini, a Lesignana e a Baggiovara. Caterina Liotti, consigliera democratica di Modena, ringrazia i volontari e ricorda i motivi del progetto.

“Il grazie più grande va ai volontari che hanno reso possibile il progetto che, lo ricordiamo, è stato innescato dalla mozione del gruppo consigliare Pd di Modena. La prima, simbolicamente, fu messa a disposizione di cittadine e cittadini l’8 marzo 2018 nel parco di Villa Ombrosa. Luogo in cui a un anno di distanza sabato 9 marzo viene inaugurata la nuova ‘Casa delle donne’, dove il lavoro quotidiano delle associazioni, un lavoro encomiabile che prosegue da tempo, contribuirà certamente a rafforzare nella nostra comunità l’idea che la violenza sulle donne è inaccettabile e va combattuta attraverso un cambiamento culturale capace di riconoscere la libertà delle donne e valorizzarne i saperi”. Quello delle ‘panchine rosse’ è un simbolo importante per rafforzare l’impegno di tutti a prendere consapevolezza della grande rilevanza del fenomeno della violenza di genere nelle tante forme in cui si manifesta (psicologica, economica, sessuale e fisica) e della necessità di conoscerlo meglio attraverso appunto lo scambio di libri e studi sull’argomento, ecco il perchè delle cassette del bookcrossing a fianco delle panchine. Invitiamo tutti a continuare ad usarle e a farle conoscere! E’ sotto gli occhi di tutti che questo tema resta, purtroppo, all’ordine del giorno e che la guardia non può essere abbassata. Le panchine rosse sono lì a ricordarcelo”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *