Ex Amcm, Menabue “Piazza libera per i ciclisti e ciclabili potenziate”

Ex Amcm, Menabue “Piazza libera per i ciclisti e ciclabili potenziate”
0 commenti, 14/02/2019, da , in Modena

Nei giorni scorsi il Consiglio del Quartiere 3 (Buon Pastore, Sant’Agnese, San Damaso) ha dato parere favorevole all’intervento di riqualificazione, recupero e rigenerazione urbana del comparto ex Amcm. Il commento della capogruppo Pd in Consiglio di Quartiere Rita Menabue:

“Come Gruppo Pd in Consiglio di Quartiere abbiamo espresso convintamente parere positivo su di un progetto di qualità che sistema definitivamente un’area importante della città, a ridosso del centro storico. Nel parere abbiamo, però, anche avanzato proposte per una mobilità maggiormente sostenibile, un tema cruciale per il futuro delle nostre comunità. Siccome i punti di attrazione del progetto (ex Amcm, ex Aem, cinema estivo, palestra e area commerciale) si affacciano tutti sulla piazza centrale, suggeriamo di non definire un percorso ciclabile, ma di lasciare ai ciclisti libertà di movimento nella piazza, minimizzando, per quanto possibile, anche a questo scopo, le barriere architettoniche che potrebbero limitarne gli spostamenti. Dove le ciclabili riprendono il loro percorso ai margini della piazza bisognerà, invece, evidenziarle con opportuna segnaletica, così come occorrerà definire i tragitti ciclabili al di fuori della piazza in modo da renderli il più possibile rettilinei e funzionali. Infine, considerato che nel progetto sarà da riqualificare anche il pezzo di Buon Pastore tra via Sigonio e via Peretti e che la ciclabile di Buon Pastore sarà una delle direttrici ciclabili della città, riteniamo utile modificare in quel tratto la ciclabile per conformarla già ad una ciclabile ad elevato scorrimento con precedenza sulle immissioni laterale, valutando la fattibilità di realizzarla in sede stradale anche in coerenza con il PUMS. Sono tutti accorgimenti che migliorerebbero la vivibilità della zona e la fruibilità delle nuove strutture che il progetto mette a disposizione della città”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *