Ires no profit, Patriarca “Cancellare l’odiosa ‘tassa sulla bontà’”

Ires no profit, Patriarca “Cancellare l’odiosa ‘tassa sulla bontà’”
0 commenti, 19/01/2019, da , in Dai parlamentari

Il senatore modenese Edoardo Patriarca, capogruppo Pd in Commissione Lavoro, è uno dei firmatari dell’emendamento Pd al dl Semplificazioni che ripristina l’Ires agevolata per gli enti del Terzo settore, dopo il raddoppio previsto dal Governo gialloverde con la manovra di bilancio. Ecco la dichiarazione del senatore Patriarca:

 

“Il Governo gialloverde, di fronte alle proteste del mondo dell’associazionismo e del Terzo settore, si è reso conto dell’autogoal clamoroso rappresentato dalla decisione, contenuta in manovra di bilancio, di cancellare l’Ires agevolata per tutti quegli enti e associazioni impegnati in attività di volontariato e assistenza no profit. Lo stesso premier Conte aveva promesso che questa odiosa “tassa sulla bontà” sarebbe stata cancellata nel primo provvedimento utile. Ebbene, martedì in Senato si vota il cosiddetto dl Semplificazioni, quello è il primo provvedimento utile e come Gruppo del Partito democratico a Palazzo Madama abbiamo presentato uno specifico emendamento che riporta l’Ires al 12% per il mondo no profit, cancellando quel 24% introdotto dal Governo gialloverde. Vediamo se manterranno la promessa di tornare sui loro passi o se si smentiranno ancora una volta…”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *