Novi, Sassoli “Al lavoro per aprire canale di comunicazione austriaco”

Novi, Sassoli “Al lavoro per aprire canale di comunicazione austriaco”
0 commenti, 12/01/2019, da , in Comunicati, slider

Giovedì 10 gennaio, il vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli ha incontrato, presso la Camera del lavoro di Carpi, i lavoratori della Frama Action di Novi in lotta per la difesa del posto di lavoro. Ecco la sua dichiarazione:

“Desidero, innanzitutto, esprimere solidarietà e vicinanza ai lavoratori, con cui ho parlato a lungo, e alle loro famiglie in un momento così difficile. Come ci hanno riferito i rappresentanti sindacali, la distanza tra le controparti è ancora ampia: la proprietà continua ad essere intenzionata a cessare l’attività produttiva nello stabilimento di Novi. Tra l’altro, al tavolo negoziale, fino ad ora, la casa madre austriaca continua ad essere rappresentata solo da un avvocato. E’ mia intenzione provare ad aprire un canale di comunicazione più diretto con la proprietà, interessando alla vicenda alcuni europarlamentari austriaci. La casa madre non può limitarsi a trattare il caso Frama Action come un semplice procedimento burocratico, deve assumersi le proprie responsabilità verso i lavoratori, le loro famiglie e l’intero territorio”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *