Kyenge “A Londra per parlare di rappresentanza e partecipazione”

Kyenge “A Londra per parlare di rappresentanza e partecipazione”
0 commenti, 07/12/2018, da , in Comunicati

“Un week end a Londra, all’insegna di dibattiti e iniziative sulla rappresentanza e la partecipazione politica”: l’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge racconta gli eventi di cui è stata protagonista, ospite del Labour Party nella capitale UK.

«Una settimana fa sono stata a Londra per prendere parte a un programma di iniziative davvero interessanti, legate ai temi della rappresentanza politica e sociale della comunità di origine africane, del futuro della UE e della Brexit» racconta Kyenge. Nello specifico, proprio all’europarlamentare Pd è stato dedicato un evento organizzato al Parlamento inglese dal Labour Party e inserito nel programma del “Black History Month”, l’iniziativa focalizzata sulla sensibilizzazione dell’apporto fondamentale delle persone nere alla società, alla storia, all’economia e alla politica inglese. «Durante il dibattito ho potuto raccontare la mia storia di vita e professionale, raccontando il mio impegno e le sfide che ho intrapreso finora durante il mio percorso politico: un momento commovente anche per me stessa», racconta la diretta interessata. Sempre in collaborazione con il Labour, Kyenge ha poi preso parte all’assemblea annuale del BAME Labour, la società parte del partito laburista nata per dare rappresentanza, dignità e riconoscimento alle minoranze etniche. «È stato davvero un onore poter confrontarmi con esperienze così belle e di successo: da anni il gruppo BAME (Black Asian Minority Ethnic) e OBV (Operation Black Vote) lavorano nella società inglese per creare comunità di cittadini sempre più partecipi nella vita sociale e politica del loro Paese: è la stessa missione che abbiamo dato ad “Afro-italian Power Initiative”, l’iniziativa a cui abbiamo da poco dato vita in Italia» – conclude l’europarlamentare – «perché siamo convinti che il riconoscimento di ogni singola persona e delle comunità a cui appartengono sia la chiave essenziale per creare società più egualitarie e più giuste». Infine, Cécile Kyenge è stata anche al centro di una tavola rotonda organizzata dagli studenti italiani del prestigioso King’s College londinese, durante la quale si è instaurato uno stimolante dibattito sulle prossime sfide politiche internazionali dell’Europa: dalle politiche di sviluppo e di cooperazione della UE alla migrazione, dalla Brexit al climate change.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *