Il sen. Patriarca in Commissione bicamerale per infanzia e adolescenza

Il sen. Patriarca in Commissione bicamerale per infanzia e adolescenza
0 commenti, 15/11/2018, da , in Dai parlamentari

Il senatore modenese Edoardo Patriarca, capogruppo Pd in Commissione Lavoro, è stato nominato anche componente della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza. La Commissione è composta da venti senatori e venti deputati e ha compiti di indirizzo e controllo sulla concreta attuazione degli accordi internazionali e della legislazione relativi ai diritti e allo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. Ecco la dichiarazione di Edoardo Patriarca:

“Ringrazio la presidenza del Senato per avermi dato questa occasione. Per ragioni professionali, in questi anni, ho sempre avuto un grande interesse per il mondo dei giovani. Sono un insegnante delle scuole superiori e sono impegnato, da sempre, nel movimento dello scoutismo. Parlare dei giovani, discutere e analizzare le norme che li riguardano, significa ragionare sul futuro della nostra società e del nostro Paese. Provengo da una regione che eccelle per le strutture per l’infanzia, con modelli di accoglienza e insegnamento che, negli anni, sono stati studiati in tutto il mondo. Anche su questo settore però pesano i tagli alle risorse per gli Enti locali e le difficoltà economiche delle famiglie. Occorre ragionare su modalità e azioni che siano di concreto aiuto alle famiglie, ai ragazzi, alle comunità. Devo sottolineare, purtroppo, che i primi provvedimenti adottati dal governo gialloverde su questo fronte vanno esattamente nell’opposta direzione. Penso al disegno di legge Pillon che, se approvato, farebbe fare grandi passi indietro al diritto di famiglia. Penso alla manovra di bilancio dove, nonostante le promesse, non vengono rinnovati i congedi per i papà, il bonus bebé e i voucher per le baby sitter. A parole sono per le famiglie, nei fatti non le aiutano”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *