Dl Genova, Patriarca “Tutti bocciati gli emendamenti sisma 2012”

Dl Genova, Patriarca “Tutti bocciati gli emendamenti sisma 2012”

Ancora una volta, la maggioranza gialloverde ha bocciato il pacchetto degli emendamenti relativi alla ricostruzione post-sisma presentato dai parlamentari Pd al dl Genova. Ne dà notizia il senatore modenese Edoardo Patriarca, capogruppo Pd in Commissione Lavoro, firmatario dei provvedimenti. Ecco la sua dichiarazione:

“Era già successo con il decreto Milleproroghe e con il decreto Dignità, ora anche il decreto Genova, che pure contiene misure per il sisma del Centro Italia, non prevedrà le proroghe e i provvedimenti che la zona del cratere sismico emiliano sta chiedendo per continuare nell’opera di ricostruzione. Questa sera, infatti, il pacchetto di emendamenti che come Partito democratico abbiamo presentato, su richiesta dei nostri territori e degli Enti locali, è stato bocciato dalla maggioranza gialloverde. Una bocciatura netta a dispetto delle tante promesse che, durante la campagna elettorale e nei primi mesi di Legislatura, i parlamentari gialloverdi del territorio hanno continuato a spendere, come se i provvedimenti fossero già cosa fatta. Quindi, ancora una volta, nessuna proroga per il pagamento dell’Imu o dei mutui per chi ha ancora la casa o l’azienda danneggiate, mentre gli Enti locali non saranno in grado di pagare il personale necessario al disbrigo delle pratiche per la ricostruzione. Tutte misure che i Governi di centrosinistra avevano sempre garantito dal 2012 fino a tutto il 2018. L’ultimo “treno” possibile, legislativamente parlando, è la Legge di Bilancio. Il Pd naturalmente non desiste, ma la maggioranza gialloverde, fino ad ora, si è confermata sorda alle richieste dell’Area Nord”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *